Konrad Becker – Monoton

Milano - 29/03/2013 : 29/03/2013

O’ e Neoma in collaborazione con Forum Austriaco di Cultura di Milano, presentano Konrad Becker (Interdisciplinary communication researcher, Wien 1959), tra le figure più rilevanti legate avanguardie multimediali che hanno caratterizzato il particolare fermento culturale e sociale europeo a partire dagli anni 80.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO O'
  • Indirizzo: Via Pastrengo 12 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 29/03/2013 - al 29/03/2013
  • Vernissage: 29/03/2013 lecture h.18.30 e concerto h.21.00
  • Autori: Konrad Becker
  • Generi: performance – happening, serata – evento
  • Email: on@on-o.org

Comunicato stampa

Dæpth#2 un appuntamento di O’ e NEOMA


O’ e Neoma in collaborazione con Forum Austriaco di Cultura di Milano, presentano Konrad Becker (Interdisciplinary communication researcher, Wien 1959), tra le figure più rilevanti legate avanguardie multimediali che hanno caratterizzato il particolare fermento culturale e sociale europeo a partire dagli anni 80.
Pioniere nell'ambito della musica elettronica sperimentale e nelle pratiche relative alle new technologies applicate al versante sociologico ed economico del sitema culturale e dei mass media globale, Becker crea nel 1979 MONOTON, progetto seminale nella scena della musica elettronica, fautore di raffinati soundscapes elettronici e psico-acustici


La rivista the Wire segnala Monotonprodukt07 (1982) tra i 100 dischi più importanti del XX° secolo.

Il suo appuntamento milanese è strutturato in due momenti differenti venerdì 29 marzo; la lecture+slideshow "Cultural Intelligence: Tactics-Strategy-Operations" alle 18.30 (ingresso libero) a partire dall’ultimo libro pubblicato da Becker ‘Dictionary of Operations’, e alle 21.00 il concerto MONOTON.

Il lavoro di Becker, caratterizzato dall’ampia e continua collaborazione con molti dei protagonisti della ‘nuova’ pratica artistica, è stato presentato recentemente all’Austrian Cultural Forum NYC e al V_2 Institut Rotterdam, e negli anni ha ricevuto diversi riconoscimenti. Il campo di indagine e produzione artistica comprende tutte le aree dell’arte e della cultura elettronica, passando per il suono, il video, TV e radio, produzioni multimediali e installazioni, software e VR, pratiche sociali. Autore e scrittore di testi sulla politics of the infosphere, indaga le implicazioni culturali e sociali della tecnologia nella società dell'informazione. Particolare attenzione è posta sullo studio delle interrelazioni tra simbolico e reale, regimi d’informazione immateriali e realtà tangibile. Le sue pubblicazioni includono più di trenta film e produzioni video tra pura sperimentazione e documentari. Il suo lavoro è apparso in centinaia di pubblicazioni, tra cui i principali quotidiani e riviste internazionali. Membro fondatore della "European Cultural Backbone" (ECB) e di molte altre reti culturali, ha contribuito alla cooperazione locale e internazionale di artisti e operatori culturali nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.
Ha pubblicato opere audiovisive e di musica elettronica, testi teorici, tenuto conferenze e seminari in varie università in EU e USA.
Becker è Direttore dell’Institute for New Culture Technologies/t0, del World-Information Institute (World-Information.Org) e co-fondatore di Public Netbase. Vive e lavora a Vienna.


in collaborazione con: Forum Austriaco di Cultura di Milano

ingresso al concerto a donazione.