Kikki Ghezzi – Roots

Bormio - 25/07/2014 : 10/08/2014

La mostra presenta l’ultimo ciclo di opere dell’artista (“Roots”), nate tra l’estate 2013 e i primi mesi del 2014 e qui per la prima volta esposte nel loro insieme.

Informazioni

  • Luogo: MULINO SALACRIST
  • Indirizzo: Via Italo Occhi 1 - Bormio - Lombardia
  • Quando: dal 25/07/2014 - al 10/08/2014
  • Vernissage: 25/07/2014 ore 18
  • Autori: Kikki Ghezzi
  • Curatori: Sara Fontana
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Lunedì – giovedì ore 16.00 – 20.00 (venerdì fino alle ore 22.00) Sabato e domenica ore 11.00 – 12.30, 16.00 – 22.00
  • Sito web: http://www.kikkighezzi.com

Comunicato stampa

Dal 25 luglio al 10 agosto 2014 il Mulino Salacrist di Bormio ospiterà una mostra personale di Kikki Ghezzi, artista milanese che dal 1996 risiede a New York, dove ha compiuto studi artistici e si è diplomata in Fine Arts nel 2011.
La mostra presenta l’ultimo ciclo di opere dell’artista (“Roots”), nate tra l’estate 2013 e i primi mesi del 2014 e qui per la prima volta esposte nel loro insieme

Si tratta di dipinti e disegni scaturiti dall’osservazione di una serie di vere radici, di varie forme e dimensioni, che Kikki Ghezzi ha trovato e raccolto a varie latitudini del mondo e che saranno fisicamente allestite negli spazi ristrutturati dell’antico mulino. Tali radici assumono nei dipinti l’aspetto di bizzarre creature umanizzate e la loro metamorfosi porta alla luce le due anime della pittura dell’artista, peraltro accomunate da un incessante desiderio di sperimentare: quella energica ed espressiva, di forte accensione cromatica, e quella fragile e delicata, dai toni tenui e modulati. Due anime che sembrano infine ricomporsi nel segno incisivo dei disegni, ove la linea che insegue il profilo delle radici evoca di volta in volta una figurazione sofferta o un naturalismo dai forti echi romantici.
In occasione della mostra verrà pubblicata da Skira la prima monografia dedicata a Kikki Ghezzi, un volume bilingue che si concentra su quest’ultimo ciclo di dipinti e disegni - “Roots” - ma che non manca di documentare l’intero suo percorso professionale, dalle prime prove pittoriche frutto degli studi all’Art Student League, ai lavori più maturi legati alla frequentazione del Pratt Institute of Art di New York. Il libro testimonia quindi una ricerca pluriennale, che trascende per gradi vicende e ossessioni autobiografiche, approdando alla sintesi tra immagine e astrazione esemplificata dalle “Radici”.


Kikki Ghezzi è nata a Milano nel 1967, si è laureata in giurisprudenza e nel 1996 si è trasferita negli Stati Uniti. Qui ha deciso di riprendere in maniera più sistematica quella passione per la pittura che aveva sin da bambina, studiando e in seguito lavorando presso varie istituzioni, fra cui l’Art Student League e il Pratt Institute, dove si è diplomata in Fine Arts nel 2011. I viaggi frequenti l’hanno portata a dipingere in Vermont, in Irlanda, in Italia e in Kenya. Vive e lavora a Brooklyn, NY, con il marito e i due figli.