Kari Elisabeth Haug – Sognando Edvard Munch

Roma - 10/05/2013 : 05/06/2013

L’artista norvegese Kari Elisabeth Haug vuole rendere omaggio al grande maestro con una serie di opere a lui ispirate. Varie esperienze artistiche con vivono nelle opere di Haug, l’amore per la pittura ma anche per la poesia e la musica, suonando l’artista il pianoforte.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA TONDINELLI
  • Indirizzo: Via Delle Quattro Fontane 128a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 10/05/2013 - al 05/06/2013
  • Vernissage: 10/05/2013 ore 18,30
  • Autori: Kari Elisabeth Haug
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lunedì-venerdì 10.00-12.30 e 16.00-19.00.

Comunicato stampa

La Galleria Tondinelli presenta dal 10 maggio al 5 giugno 2013 la mostra personale di
Kari Elisabeth Haug “Sognando Edvard Munch”, a cura di Floriana Tondinelli.
In occasione del 150 Anniversario dalla nascita di Edvard Munch, eventi e mostre si susseguiranno in tutto il mondo per celebrare il grande Maestro norvegese simbolo dell’esistenzialismo, tema e sentimento più che mai attuale nel momento storico che stiamo vivendo. L’artista norvegese Kari Elisabeth Haug vuole rendere omaggio al grande maestro con una serie di opere a lui ispirate

Varie esperienze artistiche con vivono nelle opere di Haug, l’amore per la pittura ma anche per la poesia e la musica, suonando l’artista il pianoforte. Nelle sue tele i suoni, i colori, le sensazioni si mischiano in un unico sentimento che è espressione, intuizione, percezione […] La dimensione immaginativa della pittura visionaria di Haug mitigata da un linguaggio personale in cui l'artista evidenzia esperienze autobiografiche e appartenenti al suo quotidiano con cenni e citazioni dell’artista più amato Edvard Munch compongono queste nuove tele in un atmosfera sospesa […]
Figure che sono quasi fantasmi, ricordo di un tempo passato, ma anche ombre di un futuro che andrà in definirsi (Floriana Tondinelli).

Kari Elisabeth Haug ha esposto in numerose mostre personali e collettive in Norvegia, New York, Roma, Parigi, Venezia, Firenze, Istanbul, Las Vegas, Principato di Monaco.