Julien Bacelon

Civitanova Marche - 19/01/2013 : 19/02/2013

Mostra personale di Julien Bacelon. A seguire un tributo a Giovanna Bemporad (1928-2013).

Informazioni

  • Luogo: PER MARI E MONTI
  • Indirizzo: Viale Vittorio Veneto, 53 - Civitanova Marche - Marche
  • Quando: dal 19/01/2013 - al 19/02/2013
  • Vernissage: 19/01/2013 ore 18
  • Autori: Julien Bacelon
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

sabato 19 gennaio 2013 solo show di Julien Bacelon. A seguire un tributo a Giovanna Bemporad (1928-2013)

Julien Bacelon, nato 42 anni fa a Parigi, vive e lavora a Roma. Alla galleria Per e mari e monti presenta 20 opere (olio su tela). Dice di sé: “La mia arte è il mio corpo, la mia mente, la mia voce, le mie emozioni. Mi protegge, tenta di insegnarmi con un’infinita pazienza, quanto l’esistenza sia bella”.
L’arte, dunque, come diceva Picasso, è un altro modo per tenere un diario

Inizia a dipingere nel 1997 quando comincia ad innamorarsi dei libri e dei film di Pasolini. Dalla sua prima personale nel 1999, si segnala per quella al Palazzo Fao di Roma. Bacelon partecipa a diverse collettive fino a collaborare con lo Studio Soligo di Roma e la galleria Orler di Mestre. La sua pittura è visionaria e onirica. Ma i suoi interessi sono anche nella fotografia e nel cinema.

Durante la serata Valeria Paniccia curerà un tributo alla poetessa ferrarese, sua amica da poco scomparsa, Giovanna Bemporad, sepolta a Fermo e un po' marchigiana. Sua madre era veneta ma suo padre urbinate. Enfant prodige, sodale di Pasolini, che la invitò a insegnare a Casarsa, traduttrice dell’Eneide e dell’Odissea, nonché dei più grandi poeti stranieri, ebrea, si era salvata dal lager recitando a memoria Goethe in tedesco. Le testimonianze di altri amici, l’artista Rita Vitali Rosati e il poeta Guido Garufi, saranno intervallate da letture dell’attrice Michela D’Alessio, tratte da Esercizi vecchi e nuovi (Luca Sossella Editore) e dal Cantico dei Cantici (Morcelliana), in vendita presso la libreria Giardini di corso Umberto I, n.3c, Civitanova Marche.