Jorge Macchi – Der Zauberberg

Torino - 03/11/2018 : 12/01/2019

Prima mostra personale a Torino dell’artista sudamericano Jorge Macchi (Buenos Aires, Argentina, 1963).

Informazioni

  • Luogo: QUARTZ STUDIO
  • Indirizzo: via Giulia di Barolo 18/D 10124 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 03/11/2018 - al 12/01/2019
  • Vernissage: 03/11/2018 ore 19
  • Autori: Jorge Macchi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: su appuntamento

Comunicato stampa

Sabato 3 novembre 2018 alle ore 19.00 Quartz Studio ha il piacere di presentare Der Zauberberg, la prima mostra personale a Torino dell’artista sudamericano Jorge Macchi (Buenos Aires, Argentina, 1963). Il titolo è tratto dal romanzo di Thomas Mann, letto anni fa dall'artista sul quale ha lasciato un ricordo intenso. Dopo averlo letto - dichiara l'artista - ho appreso che la Montagna Magica è un'immagine tradizionale nella letteratura tedesca, un luogo dove le persone spariscono, un posto dal quale non si torna indietro.
Jorge Macchi vive e lavora a Buenos Aires

Macchi è considerato uno dei più importanti artisti concettuali della sua generazione per l’arte sudamericana, con forti legami con la la cultura visiva europea (Surrealismo e Arte Povera). Lavora con diversi media, dalla scultura alla pittura al video, spesso combinati in soluzioni installative site-specific. Il progetto è stato realizzato grazie al sostegno della Fondazione Sardi per l’Arte. Quartz Studio e la Fondazione Sardi per l’Arte ringraziano l’artista e Galleria Continua, San Gimignano, Beijing, Les Moulins, Habana.

Saturday, November 3, 2018, at 7:00 pm, Quartz Studio is pleased to present Der Zauberberg, the first solo show in Turin of the South American artist Jorge Macchi (Buenos Aires, Argentina, 1963). The title comes from Thomas Mann's novel The Magic Mountain, which left a deep impression on Macchi when he read it years ago. The artist says that, after reading it, he learned that the magic mountain is a traditional image in German literature, a place where people disappear, somewhere you don't come back from.
Jorge Macchi lives and works in Buenos Aires. Considered one of the leading conceptual artists of his generation in South American art, Macchi has strong ties to the European visual culture (Surrealism and Arte Povera). He works with diverse media, including sculpture, painting, and video, often combined in site-specific installations. The project was made possible by the support of Fondazione Sardi per l'Arte. Quartz Studio and Fondazione Sardi per l’Arte would like to thank the artist and Galleria Continua, San Gimignano, Beijing, and Les Moulins, Habana.


image credit:
Jorge Macchi, Vidas paralelas, 1998
matches box, 15 x 8 x 4 cm
courtesy of the artist, photo Gustavo Lowry