Jonathan Colombo / Iacopo Pesenti – Anticamera

Milano - 15/11/2021 : 20/12/2021

Galleria Arrivada presenta Anticamera, doppia mostra personale di Jonathan Colombo (1995) e Iacopo Pesenti (1990).

Informazioni

Comunicato stampa

Galleria Arrivada presenta Anticamera, doppia mostra personale di Jonathan Colombo (1995) e Iacopo Pesenti (1990).
Il progetto unisce le opere dei due giovani artisti, accomunati da un approccio alla pittura come mezzo per mettere in scena spazi mentali, luoghi paradossali in cui il processo immaginativo incontra la fisicità del fare pittorico approdando a visioni metafisiche.
Il fluire dei pensieri diviene una successione infinita di camere, stanze della mente in cui le immagini si susseguono come in una proiezione cinematografica

Lo spazio espositivo di Galleria Arrivada, composto da una particolare successione di sale, è interpretato da Colombo e Pesenti come un percorso nel quale le opere esposte alle pareti aprono varchi su diversi possibili mondi, in una visione dell’immaginazione come labirinto di infinite possibilità.
Spazi che possono sembrare sezioni architettoniche o palcoscenici, lirici e rigorosi, compaiono nelle opere di entrambi gli artisti come luoghi incontaminati ma insieme fecondi di immagini e possibilità visionarie, tra accenni figurativi, gestualità pittoriche e forme aniconiche.

Jonathan Colombo (Milano, 1995), vive e lavora tra Venezia e Milano. Ha esposto presso la Fondazione Bevilaqua La Masa (Venezia) e al St. Petersburg International Cultural Forum (San Pietroburgo).
Realizzate sovrapponendo stratificazioni di polvere di grafite su carta, le opere di Jonathan Colombo sono il risultato del dialogo tra il pensiero teso alla generazione dell’immagine, la spontaneità del gesto e gli svariati limiti incontrati durante il processo. Dettagli più netti sono uniti a velature di grafite in cui diversi ripensamenti si sovrappongono definendo una maggiore profondità spaziale. Alcuni moduli, forme e strutture sono ricorrenti, andando a formare una sorta di narrazione per immagini.

Iacopo Pesenti (Milano, 1990), vive e lavora a Milano. Ha esposto presso: Dimora Artica (Milano), Galleria Renzo Cortina (Milano), Anonima Kunsthalle (Varese), Galleria Giovanni Bonelli (Milano), Macao (Milano), Circuiti Dinamici (Milano).
La ricerca di Iacopo Pesenti si sviluppa da una trasversalità di influenze, che includono Giotto e Francis Bacon come la tecnica dei cartoons e la musica prog-rock, che nella loro apparente discordanza tratteggiano i mutevoli confini dello sguardo e del pensiero.
Nei suoi dipinti Pesenti mette a fuoco l’immagine di un interiore architettonicamente percepibile, pervaso da un verde luminoso e assoluto, in cui si aprono scorci di un’altra dimensione. Il confine tra i due mondi è rotto da oggetti trasfigurati e figure sconosciute.