Jon Gorospe – De Magnete (Norh)

Roma - 22/11/2018 : 31/01/2019

De Magnete (Norh), una personale del fotografo Jon Gorospe.

Informazioni

  • Luogo: 28 PIAZZA DI PIETRA
  • Indirizzo: Palazzo Ferrini-Cini Piazza di pietra 28 00186 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 22/11/2018 - al 31/01/2019
  • Vernissage: 22/11/2018 ore 18,30
  • Autori: Jon Gorospe
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lunedì - sabato 11-13/16-20 e su appuntamento. Chiuso il lunedì mattina e la domenica.

Comunicato stampa

28 Piazza di Pietra presenta dal 22 novembre 2018 al 31 gennaio 2019 De Magnete (Norh), una personale del fotografo Jon Gorospe.

Il pluripremiato artista spagnolo presenta per la prima volta in Italia una serie di scatti realizzati nei paesi del Nord Europa (Islanda, Svezia, Norvegia). Testimonianze silenziose della bellezza di quei paesaggi lontani queste fotografie sono il risultato dell’incontro dell’artista, originario dell’Europa del Sud, con il Nord del continente, dove vive e lavora.

La ricerca di Gorospe esplora la tradizione visiva del paesaggio per affermarne la componente trascendentale

Il paesaggio non è più e soltanto un luogo fisico, ma uno spazio simbolico, immenso e avvolgente che rimanda alla vastità del nostro mondo interiore.

Il titolo della mostra De Magnete rimanda al trattato seicentesco De magnete, magneticisque corporibus, et de magno magnete tellure di William Gilbert, che per primo giunse alla conclusione che l’intero globo terrestre doveva essere considerato un enorme magnete con due poli.

In mostra sui due livelli della galleria 21 foto, due installazioni e una scultura, raffigurante, appunto, una bussola. I paesaggi in bianco e nero si alternano ad alcune immagini a colori di natura quasi astratta; l’unica cosa percettibile sono infatti le transizioni tra i colori che come nella legenda di una mappa forniscono la chiave di interpretazione dell’intera serie.

Il paesaggio è qui un luogo assoluto, a tratti etereo che assume una valenza universale nella negazione di un punto di vista specifico o meglio di una scala. Come afferma Ruén Á. Arias nel testo critico che arricchisce la mostra: “Ciò che è grande e ciò che è piccolo sono intrecciati e indistinti ma ugualmente vertiginosi, ugualmente irraggiungibili”.

L’esposizione sarà aperta sino al prossimo 31 gennaio.


BIO

Tra gli autori della nuova corrente di fotografia spagnola, Jon Gorospe è stato esposto e premiato da numerose istituzioni pubbliche e private in tutto il mondo.
Il suo lavoro si concentra sui nuovi approcci al tema del paesaggio moderno. Nelle sue installazioni mescola molteplici tecniche realizzando dialoghi sempre diversi tra le opere.
Gorospe unisce il suo lavoro di autore allo studio e alla comprensione dell'immagine da un punto di vista teorico. Collabora a diversi progetti come curatore e photo-editor.