Istantanee Italiane

Gorla Maggiore - 27/11/2011 : 18/12/2011

La mostra fotografica si snoda lungo un percorso visivo che vede protagonisti autori affermati e giovani talenti, dal neo realismo alla sperimentazione moderna.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE TORRE COLOMBERA
  • Indirizzo: Via Canton Lombardo 21050 - Gorla Maggiore - Lombardia
  • Quando: dal 27/11/2011 - al 18/12/2011
  • Vernissage: 27/11/2011 ore 11
  • Generi: fotografia, collettiva
  • Orari: venerdì - sabato domenica 16.00-19.00
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

La mostra fotografica, Istantanee Italiane, si snoda lungo un percorso visivo che vede protagonisti autori affermati e giovani talenti, dagli anni ’50 ai giorni nostri, dal neo realismo alla sperimentazione moderna, nella comune ricerca di frammenti di quotidianità che, catturati dal mirino fotografico, diventano gesti poetici. Non una collettiva di scatti, ma una panoramica di sentimenti e vissuti, giocata sul filo dell’emozione, momenti che hanno un prima e un dopo, mai isolati o immobili; racconti italiani, percepiti nell’immediatezza di un attimo

Il linguaggio fotografico diventa traccia per documentare l’interiorità umana, l’imprevedibile e il sorprendente si manifestano attraverso la fotografia d’autore; un autentico viaggio visivo che permette di diventare liberi, nel percorrerlo e nell’attraversalo, ritrovando le proprie radici e le singole storie. Il fascino dunque delle luci, dei chiaro scuri, delle gamme tonali e del bianco/ nero, della raffinata semplicità figurativa passata - più che mai attuale - traduce un codice di contaminazione di linguaggi che ribadisce come la cultura visiva sia universale e, nello stesso tempo, lascia all’osservatore il compito di interpretare. Nel libro fotografico Istantanee Italiane – edito da Punto Marte, 2011 - nuovo nel suo genere, la parola diventa gesto visivo, regalando così spazio a forme e figure senza tempo, attraverso un linguaggio estetico liberatorio e anticonvenzionale.

Gli autori: Elio Ciol, Stefano Ciol, Maurizio Galimberti, Uliano Lucas, Virgilio Carnisio, Mario Vidor, Claudio Argentiero, Umberto Armiraglio, Matteo Coltro, Laura Mazza, Fabio Preda, Luciano Montemurro, Duccio Nacci, Gianni Saracchi, Carlo Stucchi, Paolo Simonazzi, Carlo Bevilacqua. L’Archivio Fotografico Italiano e la Fondazione Torre Colombera, sensibili alle arti visive, promuovono dunque piacevoli momenti di creazioni umane di qualità, denominate ARTE. L’iniziativa rientra nella seconda edizione del Festival Fotografico Italiano, protagonista a Busto Arsizio 12 novembre al 4 dicembre 2011 e che quest’anno ha voluto estendere il suo raggio d’azione anche ai comuni limitrofi di Castellanza, Samarate e Gorla Maggiore. Il Festival nasce dal desiderio di proporre un’iniziativa culturale dedicata alla fotografia d’autore, più di trenta le mostre previste, in grado di offrire al pubblico un percorso visivo che si dirama dalla fotografia storica alle sperimentazioni contemporanee, dalla documentazione d’archivio alle ricerche creative.