Isabella Pers – The Next Flow

Milano - 24/03/2017 : 31/05/2017

The Next Flow raccoglie e coniuga tre progetti di Isabella Pers, tutti ispirati all’emergenza dei cambiamenti climatici, delle crisi politiche, interne e internazionali, e delle molte conseguenze di un rapporto non equilibrato tra antropizzazione e natura.

Informazioni

  • Luogo: AA29 PROJECT ROOM
  • Indirizzo: Piazza Caiazzo 3 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 24/03/2017 - al 31/05/2017
  • Vernissage: 24/03/2017 ore 18,30
  • Autori: Isabella Pers
  • Curatori: Pietro Gaglianò
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: mer 10:30-12:45 - gio/ven/sab 10:30-12:45 / 17:00-19:45

Comunicato stampa

La aA29 project Room di Milano è lieta di presentare The Next Flow, la mostra personale di Isabella Pers che si svolgerà dal 24 marzo al 31 maggio 2017 a cura di Pietro Gaglianò.

The Next Flow raccoglie e coniuga tre progetti di Isabella Pers, tutti ispirati all’emergenza dei cambiamenti climatici, delle crisi politiche, interne e internazionali, e delle molte conseguenze di un rapporto non equilibrato tra antropizzazione e natura


In mostra convergono i temi portanti della ricerca dell’artista: l’osservazione degli ecosistemi sociali, culturali e naturali, la necessità di condizioni per il dialogo, le crisi planetarie e i cambiamenti accelerati dalla globalizzazione e, sopra ogni cosa, un fortissimo sentimento di responsabilità individuale. Questa attitudine personale di Isabella si riflette nella sua pratica artistica dove vengono tessute relazioni, accostati mondi tra loro remoti, ricucite distanze. A partire dalla vicenda di Ioane Teitiota, un cittadino delle isole Kiribati, il primo richiedente asilo per cambiamento climatico, si sviluppa una riflessione intima e appassionata che fa uso di fotografia, pittura e video per raccontare storie di persone lontane, unite da un destino di confine e migrazione, e per lanciare una richiesta di attenzione, di percezione, di responsabilità.

Isabella Pers vive e lavora in Friuli. E’ co-ideatrice del progetto artistico RAVE East Village Artist Residency. Il suo lavoro è stato esposto internazionalmente in istituzioni prestigiose quali: PAV Parco Arte Vivente, Torino; Villa Manin di Passariano; 53. e.c. e 54. Biennale Internazionale d’Arte di Venezia; New York Public Library; The Art Venice Biennale Award; Università degli Studi di Udine; 24th Biennial of Design Ljubljana; Zentral Bibliothek, Zurich; Maravee; NDK, Sofia; Italian Market, Hong Kong; Novosibirsk State Art Museum, Russia; Trieste Contemporanea, Trieste; Site Specific, Scicli; M'Arte, Montegemoli; Palazzo Reale di Napoli; City Art Gallery, Plovdiv; National Library, Buenos Aires; Project Room Museo MADRE, Napoli; Casa dell'Arte di Trieste; Miami-Dade Public Library, Miami; Whitechapel, Londra; Madison Avenue. Where Fashion Meets Art, in collaborazione con il Whitney Museum of Modern Art, New York.