Irina Kholodnaya – Caratteri Primari

Bologna - 17/09/2013 : 25/10/2013

Il Museo Storico Didattico della Tappezzeria "Vittorio Zironi" è lieto di presentare la mostra Caratteri Primari, un proposta dell'artista visiva Irina Kholodnaya (1985, Voronezh RU) a cura di Silvia Franceschini.

Informazioni

  • Luogo: VILLA SPADA
  • Indirizzo: Via Saragozza - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 17/09/2013 - al 25/10/2013
  • Vernissage: 17/09/2013 ore 18,30
  • Autori: Irina Kholodnaya
  • Curatori: Silvia Franceschini
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da Martedì a Domenica dalle 9 alle 13 Lunedì chiuso

Comunicato stampa

Il Museo Storico Didattico della Tappezzeria "Vittorio Zironi" è lieto di presentare la mostra Caratteri Primari, un proposta dell'artista visiva Irina Kholodnaya (1985, Voronezh RU) a cura di Silvia Franceschini.

L'artista russa si misura in questa occasione con il vasto patrimonio etnografico, culturale e artistico riunito dal tappezziere bolognese Vittorio Zironi e accolto all'interno del suggestivo edificio settecentesco di Villa Spada, nel tentativo di innescare un dialogo indiretto e produttivo (e a suo modo didattico) mediante l'utilizzo prevalente del tessuto quale denominatore comune e strumento primario di trasmissione identitaria



Un libro d'artista, una collezione di borse "suprematiste", una selezione di bambole e una serie di documenti "estratti" da un archivio/albero meta-genealogico sono tra gli elementi realizzati o raccolti e poi disposti da Irina Kholodnaya secondo una strategia narrativa non lineare che investe l'evoluzione dei valori culturali e la propagazione delle tradizioni, e che tradisce una più ramificata indagine su quei "caratteri primari" alla base di una rielaborazione dei dati nell'esperienza emotiva, e di un recupero dell'immaginazione.

In occasione della mostra sarà realizzato un catalogo in edizione limitata con i contributi di Silvia Franceschini (curatrice della mostra) e Simone Frangi (Curatore a Viafarini DOCVA, Milano), una conversazione tra lrina Kholodnaya e Katerina Chuchalina (Curatrice e Direttrice della programmazione artistica alla V-A-C Foundation di Mosca) e un'introduzione di Francesco Zironi (Presidente del Museo Storico Didattico della Tappezeria "Vittorio Zironi", Bologna).

------


PRIMARY FEATURES
Irina Kholodnaya
curated by Silvia Franceschini

18th SEPTEMBER - 25th OCTOBER 2013
MUSEO STORICO DIDATTICO DELLA TAPEZZERIA “VITTORIO ZIRONI”
VILLA SPADA, VIA DI CASAGLIA 3 BOLOGNA
from Tuesday to Sunday, hours 9 -13
closed on Monday

OPENING ON TUESDAY 17th SEPTEMBER 6.30 pm

ON THE OCCASION OF ARTELIBRO 2013 SPECIAL OPENING FRIDAY 20th AND SATURDAY 21st SEPTEMBER FROM 6 TO 9pm

The Museo Storico Didattico della Tappezzeria "Vittorio Zironi" is pleased to present the exhibition Primary Features, a proposal of the visual artist Irina Kholodnaya (1985, Voronezh RU) curated by Silvia Franceschini.

The russian artist Irina Kholodnaya gets to crisp with the vast ethnographic, cultural and artistic estate, brought together by the bolognese upholsterer Vittorio Zironi, in the attempt to trigger an indirect yet productive (and in its own way educational) dialogue mainly through the use of fabric as the common denominator and primary medium of identity transmission.

An artist’s book, a collection of "suprematist" bags, a selection of dolls and a series of documents extracted from an archive/meta-genealogical tree, are among the items produced or collected and then arranged by Irina Kholodnaya according to a non-linear narrative strategy that invests the evolution of cultural values and the propagation of tradition and that betrays a more branched investigation of those "primary features" at the base of the data recovery in the emotional experience and of the rediscovery of imagination.

The exhibition will be accompanied by a catalog in limited edition with contributions by Silvia Franceschini (curator of the exhibition) and Simone Frangi (Curator at Viafarini DOCVA, Milan), a brief conversation between lrina Kholodnaya and Katerina Chuchalina (Curator and Program Director at the V-A-C Foundation, Moscow) and an introduction by Francesco Zironi (Chairman of Museo Storico Didattico della Tappezzeria "Vittorio Zironi", Bologna).