#iorestoacasa con il MAXXI – Salgado Cortellesi Lim

Roma - 05/05/2020 : 08/05/2020

Da Sebastiao Salgado a Paola Cortellesi, da H.H. Lim a Leone Contini, Danilo Correale e Luca Trevisani . Ecco alcuni protagonisti di #IORESTOACASA con il MAXXI.

Informazioni

  • Luogo: MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
  • Indirizzo: Via Guido Reni 4a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 05/05/2020 - al 08/05/2020
  • Vernissage: 05/05/2020 NO SOLO EVENTO ONLINE
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa

“Ha sofferto per foreste incendiate, i fiumi avvelenati e l’invasione delle loro terre riservate, ora la popolazione indigena brasiliana rischia la decimazione da Covid-19 a meno che non vengano prese misure urgenti per proteggerle. Non c’è tempo da perdere”. Inizia così l’accorato appello di Sebastião Salgado e sua moglie Lélia Wanick Salgado al Governo, al Congresso e alla Corte Suprema del Brasile perché prendano provvedimenti per evitare il contagio e la distruzione delle popolazioni dell’Amazzonia

L’appello sarà pubblicato stasera all’interno del palinsesto on line #iorestoacasa con il MAXXI: tra i firmatari, anche la Presidente della Fondazione MAXXI Giovanna Melandri, che presto

dialogherà su Instagram con il grande maestro brasiliano.



Mentre il MAXXI si prepara a riaprire i suoi spazi, oltre all’impegno per garantire una visita serena nel rispetto delle norme sulla sicurezza, ha pensato per il suo pubblico un biglietto speciale: il Biglietto Open acquistabile online già da oggi su https://maxxi.vivaticket.it/ita/extsearch/maxxieventi al costo di 5 Euro e valido fino al 31 dicembre 2020.



Intanto, il palinsesto online continua con il secondo appuntamento della serie Collezione da ascoltare: quattro audiodescrizioni di opere tra le più significative della Collezione, raccontate da quattro attori che generosamente hanno prestato le loro voci per questo progetto, pensato per e con le persone cieche ma rivolto a tutti per approfondire contenuti sulle opere, percepirne la fisicità. Dopo Neri Marcorè che ci ha guidato alla scoperta di Sternenfall di Anselm Kiefer, domani martedì 5 maggio alle 15.00 Paola Cortellesi descrive per noi Quadro di fili elettrici - Tenda di lampadine di Michelangelo Pistoletto: 17 cavi elettrici neri alla cui estremità sono appese altrettante lampadine che sembrano lucciole. Niente a che fare con un quadro tradizionale: questo è fatto di materiali anonimi, d’uso comune, è uscito dalla cornice e la luce ha trovato la presa elettrica.



ARTE IN PRIME TIME, che porta in prima serata, in preview esclusiva e gratuita sul sito e sul canale YouTube del MAXXI, una selezione di straordinarie opere video d’artista, questa settimana vede protagonisti Leone Contini, Danilo Correale e Luca Trvesani, le cui opere sono esposte nella mostra Real_Italy, viaggio nella scena artistica italiana più attuale attraverso i lavori di 13 artisti vincitori del programma Italian Council 2017 della Direzione Generale Creatività Contemporanea del MiBACT, che i visitatori potranno vedere alla riapertura del museo. Il video Il corno mancante di Leone Contini racconta la ricerca impossibile di un frammento della scultura del Distruttore della Morte, recuperata monca a seguito del bombardamento del Castello Sforzesco e delle sue raccolte etnografiche nel ‘43. L’opera video Diranno che li ho uccisi io di Danilo Correale è dedicata al cinema e al suo ruolo nella definizione della società contemporanea e indaga temi quali colonialismo, femminismo, lotta di classe e religione, attraverso la ricostruzione di sceneggiature di film italiani mai realizzati. Dream Republic 224 di Luca Trevisani è un monumento alla quiete attraverso le immagini di artisti invitati da Trevisani a dormire nella stanza 224 del Grand Hotel Et Des Palmes di Palermo, dove lo scrittore Raymond Roussel perse la vita nel ’33.



Per Un mondo nuovo, il filosofo Rocco Ronchi spiega nella sua pillola video le virtù dell’evento, ovvero come un evento traumatico come il coronavirus implichi necessariamente una trasformazione e sia “gravido di futuro”. Per Libri al MAXXI Laura Venturini, fondatrice dell’agenzia SEO Quindo, con tutti i dipendenti in smart working, e curatrice dell’edizione italiana del libro Smart Leader. Guidare un team remoto edito da Guerini, ci dà suggerimenti per ottimizzare il lavoro a distanza e ci indica come la vera sfida per uno smart leader dsia motivare le persone a distanza.



E poi un nuovo appuntamento con il cinema di Mario Sesti, in collaborazione con Fondazione Cinema per Roma un nuovo laboratorio educativo pop-up dedicato alle architetture del quartiere Falmininio e, dopo il successo del corso online su Legislazione e gestione dei beni culturali, ecco un nuovo corso di formazione con la Fondazione inuit e Upter su Roma. Architettura e urbanistica tra XX e XXI secolo. Iscrizioni fino all’11 maggio su https://www.maxxi.art/events/roma-architettura-e-urbanistica-tra-xx-e-xxi-secolo/.



Programma giornaliero



Martedì 5 maggio

10.00 | Un mondo nuovo | Rocco Ronchi

15.00 | Collezione da ascoltare| Paola Cortellesi: Michelangelo Pistoletto, Quadro di fili elettrici - Tenda di lampadine

22.00 | Arte in prime time| REAL_ITALY: Leone Contini, Il corno mancante, 2017





Mercoledì 6 maggio

10.00 | Libri al MAXXI| Smart Leader. Guidare un team remoto, con Laura Venturini

15.00 | Cinema | Mario Sesti, Un viaggio in Vietnam

22.00 | Arte in prime time | REAL_ITALY: Danilo Correale, Diranno che li ho uccisi io, 2017-2018



Giovedì 7 maggio

15.00 | Educazione| Pop-up: Le architetture del Flaminio - Auditorium

22.00 | Arte in prime time | REAL_ITALY: Luca Trevisani, 224, 2018



Venerdì 8 maggio

10.00 | Libri al MAXXI | Musei e cultura digitale, di Maria Elena Colombo

15.00 | Azioni d’artista| HH Lim