#iorestoacasa con il MAXXI – Alfredo Jaar

Roma - 15/04/2020 : 17/04/2020

La video performance dell’artista Alfredo Jaar, che omaggia il grande musicista Manu Dibango, recentemente scomparso a causa del Covid-19.

Informazioni

  • Luogo: MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
  • Indirizzo: Via Guido Reni 4a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 15/04/2020 - al 17/04/2020
  • Vernissage: 15/04/2020 NO SOLO EVENTO ONLINE
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa

La video performance dell’artista Alfredo Jaar, che omaggia il grande musicista Manu Dibango, recentemente scomparso a causa del Covid-19;

terzo appuntamento con le videoguide della Collezione MAXXI in Lingua Italiana dei Segni;

la riflessione sull’attualità della giornalista Francesca Mannocchi;

Libri al MAXXI: Nella testa del Dragone, di Giada Messetti;

la creazione del catalogo della mostra Bellissima

L’Italia dell’alta moda 1945-1968;

terzo appuntamento con il ciclo Roma- Milano a/r, Andrea Prencipe in dialogo con Gianmario Verona


Grande successo per il primo corso di alta formazione online organizzato dal MAXXI nell’ambito del programma MAXXI Know How: oltre 100 partecipanti da tutta Italia per il webinar Legislazione e gestione dei beni culturali, dal 14 al 17 aprile, e presto online i nuovi corsi


Tutti i giorni su FB, Instagram, YouTube @museomaxxi | Twitter: @museo_maxxi | maxxi.art

e anche su Telegram https://t.me/museomaxxi



Roma,14 aprile 2020. Prosegue lo speciale palinsesto online #IORESTOACASA con il MAXXI, che da più un mese tiene aperte virtualmente le porte del museo con contenuti e approfondimenti inediti e sempre nuovi. Una riflessione a 360 gradi sull’attualità, attraverso lo sguardo di artisti, architetti, fotografi ma anche scienziati, filosofi, musicisti, giornalisti, scrittori, donne e uomini della cultura, per immaginare e descrivere quel mondo nuovo che stiamo imparando a conoscere.



È Alfredo Jaar il protagonista del prossimo appuntamento del ciclo Azioni d’artista, a cura di Bartolomeo Pietromarchi, Direttore del MAXXI Arte. La sua video performance è scandita dal ritmo travolgente di Soul Makossa, il primo singolo del compositore e sassofonista camerunense Manu Dibango, considerato uno dei primi, monumentali esempi di disco music. Manu Dibango è scomparso pochi giorni fa a Parigi, per un’infezione polmonare causata dal Covid-19. “Merci Manu” che ci hai fatto danzare: è l’omaggio di Jaar, mentre il vinile suona e scorrono titoli che raccontano la storia di questo straordinario musicista.



È legato alla più stretta attualità anche il video della giornalista Francesca Mannocchi, che con i suoi reportage ha raccontato fenomeni migratori e conflitti, oltre i confini dell’Europa. Le vite e i destini delle persone che ha intervistato e a cui ha dato voce nel corso degli anni possono insegnare molto in termini di coraggio e resistenza.

Per Libri al MAXXI l’ospite di questa settimana è Giada Messetti, sinologa e autrice di Nella testa del Dragone, intervistata per l’occasione da Massimo Cirri, creatore e conduttore di Caterpillar, su Radio2. Quello raccontato da Messetti è un viaggio appassionante attraverso la Cina di oggi, dove l’autrice ha vissuto per diversi anni, facendo chiarezza tra stereotipi e realtà, aiutandoci a comprendere il presente e il futuro di un paese mai come adesso al centro dell’attenzione mondiale.

Terzo appuntamento di Roma-Milano a/r, il format a cura della giornalista Roberta Petronio che tiene aperto il confronto tra le due città con una serie di testimonianze a doppia voce. In dialogo questa settimana il Rettore dell’Università LUISS Guido Carli Andrea Prencipe e Gianmario Verona, Rettore dell’Università Bocconi.



Il ricco catalogo della mostra Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968, al MAXXI tra il 2014 e il 2015, è al centro di un nuovo appuntamento dedicato all’editoria e alla scoperta dell’affascinante processo di creazione di un libro d’arte, mentre dopo Alighiero Boetti e Francis Alÿs, è del duo di artisti inglesi Gilbert & George la terza di una serie di opere raccontate attraverso le videoguide in lingua dei segni italiana (LIS), realizzate in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi Onlus, Consiglio Regionale del Lazio.

E ancora, nuovi laboratori didattici per i bambini (questa settimana alla scoperta delle architetture del quartiere Flaminio, a Roma, dove si trova il MAXXI) e appuntamento con il cinema e i documentari di Extra Doc, a cura di Mario Sesti.



Infine, grande successo per il primo corso di alta formazione online organizzato dal MAXXI nell’ambito di MAXXI Know How, il programma di corsi per approfondire i metodi e le strategie specifiche delle professionalità museali e culturali. Sono oltre 100 i partecipanti da tutta Italia per il webinar Legislazione e gestione dei beni culturali, in collaborazione con A&A Studio Legale, e presto saranno disponibili online i nuovi corsi (per tutte le informazioni www.maxxi.art oppure [email protected])


Continua inoltre la collaborazione con il magazine Artribune che rilancerà sul suo canale Instagram i contenuti d’arte, architettura e design di #IORESTOACASA con il MAXXI.



Programma giornaliero

Mercoledì 15 aprile

10.30 | Cinema | Mario Sesti racconta i documentari di Extra Doc

16.00 | Azioni d’artista | Alfredo Jaar



Giovedì 16 aprile

10.00 | Editoria | Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968

15.00 | Educazione | pop-up dedicato alle architetture del quartiere Flaminio

22.00 | Un mondo nuovo | Francesca Mannocchi


Venerdì 17 aprile

10.30 | Libri al MAXXI | Nella testa del Dragone, di Giada Messetti

16.00 | Collezione in LIS | Gilbert & George, The General Jungle or Carrying on Sculpting

22.00 | Roma Milano a/r, a cura di Roberta Petronio | Andrea Prencipe e Gianmario Verona