Io voglio del ver la mia donna laudare

Bologna - 14/02/2013 : 14/04/2013

In collaborazione con l’Archivio di Stato di Bologna, la mostra approfondisce la storia della poesia medioevale bolognese, affrontandone i molteplici aspetti (come si ferma sulla carta, come si trasmette, come si scrive, come muta, come si legge) attraverso documenti d’archivio, ma soprattutto attraverso frammenti, tracce e codici prodotti e presenti in città e risalenti ai secc. XIII-XVI alcuni dei quali inediti.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO PEPOLI - MUSEO DELLA STORIA DI BOLOGNA
  • Indirizzo: Via Castiglione 8 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 14/02/2013 - al 14/04/2013
  • Vernissage: 14/02/2013 ore 16 presso Archivio di Stato di Bologna Vicolo Spirito Santo, 2
  • Curatori: Armando Antonelli
  • Generi: documentaria
  • Orari: Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna martedì-domenica ore 10-19, San Giorgio in Poggiale. Biblioteca d’Arte e di Storia lunedì, martedì, giovedì, venerdì ore 9-13 mercoledì ore 9-16.
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

In collaborazione con l’Archivio di Stato di Bologna, la mostra approfondisce la storia della poesia medioevale bolognese, affrontandone i molteplici aspetti (come si ferma sulla carta, come si trasmette, come si scrive, come muta, come si legge) attraverso documenti d’archivio, ma soprattutto attraverso frammenti, tracce e codici prodotti e presenti in città e risalenti ai secc. XIII-XVI alcuni dei quali inediti. Nelle sedi di Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (galleria espositiva piano ammezzato) e di San Giorgio in Poggiale

Biblioteca d’Arte e di Storia verranno esposti fino al 14 aprile 2013 circa 50 pezzi tra canzonieri, registri, frammenti di codici, fogli sciolti, volumi e registri contenenti tracce poetiche, documenti originali dei secc. XIII-XVI (o riproduzioni dei medesimi).

Oltre a tali preziosi materiali, un ricco apparato multimediale offrirà ai visitatori la registrazione di due sonetti di Guinizzelli, un sonetto di Bonagiunta e il sonetto di Dante sulla Garisenda nella versione duecentesca bolognese e in quella trecentesca toscana, la riproduzione musicale di due poesie arsnovistiche trecentesche; un video sulle scritture avventizie conservate presso l’Archivio di Stato di Bologna e un altro sul processo di recupero, stacco, restauro e valorizzazione dei frammenti di codici rilegati a mo’ di coperte ai registri comunali e ai protocolli notarili bolognesi della prima età moderna.

Il progetto sotteso all’idea espositiva è quello di coinvolgere gli specialisti, un pubblico curioso e l’intera cittadinanza, grazie ad un impegno didattico e informativo rivolto ai licei e all’Università.
La mostra è infatti corredata da un articolato programma di conferenze e visite guidate (entrata libera):

14 febbraio 2013 – Opening
Archivio di Stato di Bologna Vicolo Spirito Santo 2, ore 16
Massimo Giansante, Notariato e poesia: i “piccoli canzonieri” dell’Archivio di Stato di Bologna
Giorgio Marcon, Le rime di Matteo Griffoni tra poesia “cortese” e stilnovismo

Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, ore 18
Armando Antonelli, Visita guidata alla mostra
Gabriele Duma interpreta la tenzone sulla poetica di Guido Guinizzelli

San Giorgio in Poggiale. Biblioteca d’Arte e di Storia, ore 19
Armando Antonelli, Visita guidata alla mostra
Gabriele Duma interpreta le due versioni del Sonetto della Garisenda di Dante Alighieri

8 marzo 2013
Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, ore 18
Paolo Borsa, La lode della donna da Guinizzelli a Dante

21 marzo 2013
Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, ore 18
Alessandra Fiori, La vita musicale privata a Bologna fra Due e Trecento

10 aprile 2013
Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, ore 18
Emilio Pasquini, Dante e/a Bologna

12 aprile 2013
Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, ore 18
Diana Tura, L’Ufficio dei Memoriali: origine e finalità di un’istituzione comunale bolognese
Armando Antonelli, Il memoriale del notaio bolognese Enrichetto delle Querce del 1287 e la prima attestazione di una lirica di Dante Alighieri (il sonetto della Garisenda)

14 aprile 2013 – Finissage
Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, ore 18
Armando Antonelli, Visita guidata alla mostra
Gabriele Duma interpreta la tenzone sulla poetica di Guido Guinizzelli

San Giorgio in Poggiale. Biblioteca d’Arte e di Storia, ore 19
Armando Antonelli, Visita guidata alla mostra
Gabriele Duma interpreta le due versioni del Sonetto della Garisenda di Dante Alighieri