Intuizione-Espressione

Milano - 19/11/2011 : 19/11/2011

La serata di premiazione è un vero e proprio happening artistico di chiusura della mostra, pensato per incentivare la partecipazione del pubblico con musiche dal vivo (offerta da Sound Italia), letture “interattive” e performance artistiche (a cura di Ars Maiora).

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 19 novembre, alla Casa delle culture del mondo: premiazione dei vincitori della mostra-concorso “Intuizione-Espressione”, con musiche dal vivo, letture interattive e performance artistiche.

Sabato 19 novembre, alle ore 18.30, alla Casa delle culture del mondo, Via Giulio Natta 11, Milano (MM1 Lampugnano): premiazione dei vincitori della mostra-concorso d’arte contemporanea “Intuizione-Espressione”, promossa da Provincia di Milano/Assessorato alla Cultura in collaborazione con Associazione Ars Maiora. Gli artisti si sono confrontati con un tema di ampia interpretazione e si sono espressi con la tecnica che preferivano

Le ventisette opere in mostra, più due fuori concorso, sono state votate da una giuria di qualità, che ne ha scelte tre, e da una giuria popolare, composta dai visitatori della mostra in corsoe alla Casa delle culture, che hanno votato la loro opera preferita.
La serata di premiazione è un vero e proprio happening artistico di chiusura della mostra, pensato per incentivare la partecipazione del pubblico con musiche dal vivo (offerta da Sound Italia), letture “interattive” e performance artistiche (a cura di Ars Maiora).

Ecco i nomi degli artisti partecipanti: Ester Albertoni, Vittoria Arena, Ivana Olimpia Belloni, Cristina Bertuzzi, Gianfranco Bianchi, Laura Bizzozero, Noemi Bolzi, Gianpiero Castiglioni, Ubalda Committeri, Carmelo Garofalo, Giuseppe Marena, Diego Mariani, Ivan Melzi, Fabiana Morosini, Ofelia, Dannie Praed, Piero Racchi, Nanda Rago, Erri Rossi, Daniele Rubini, Umberto Salmeri, Gilly Sephira, Claudia Strà, Anna Tamborini, Andres Tapia, Valerio Tizzi, Maria Grazia Veronese. A questi si aggiungono i due fuori concorso (in quanto organizzatori): Marta Boccone e Fiamma Pagliari.

Ars Maiora è un'associazione culturale no profit fondata nel 2010 da un gruppo di professionisti con il proposito di rendere l'arte accessibile e comprensibile, rompendo quelle barriere che spesso si frappongono tra artista e pubblico. Aperta all'Arte in tutte le sue forme e manifestazioni (non solo pittura, scultura, fotografia ma anche grafica, scrittura, musica, lavorazione del vetro e della ceramica...), Ars Maiora si presenta come un luogo di incontro, scambio e diffusione culturale dove chiunque, professionisti e neofiti, appassionati e curiosi, può apportare un arricchimento sia sul profilo artistico che su quello umano offrendo nuovi stimoli per ulteriori approfondimenti.