Inter nos

Milano - 22/04/2012 : 22/05/2012

Due figure creative e istintive, diverse per visioni e modalita', si confrontano in una mostra allestita in una lavanderia a gettoni. Cardella rielabora le forme, i graffi e le parole, Fra.Biancoshock gioca con il messaggio, l'impatto e lo stupore.

Informazioni

  • Luogo: LAUNDRY
  • Indirizzo: via Vigevano, 20 Milano - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 22/04/2012 - al 22/05/2012
  • Vernissage: 22/04/2012 ore 18.30
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

L’incontro tra Giuliano Cardella e Fra.Biancoshock. Due figure irripetibili, creative, istintive. Due visioni e due modalità diverse per trasmettere sensazioni a chi entra in contatto con loro.
Cinque anni dopo essersi conosciuti nasce il loro gioco, un’elaborazione dei propri vissuti e dei propri desideri: le due individualità, al proprio ritmo, condividono tecniche, abilità e contenuti per immortalare un momento emotivamente condiviso.

Giuliano Cardella gioca con le forme, i graffi e le parole, lasciando libero lo spettatore di interpretare e vivere interiormente l'emozione trasmessa dall'opera

Fa parte del suo gioco osservare un suo lavoro e non sentirsi in grado di poterlo afferrare completamente, diventando quasi lui stesso uno spettatore.

Fra.Biancoshock gioca con il messaggio, l’impatto e lo stupore. Vive con ossessione l’intento comunicativo, mettendo in secondo piano il valore estetico e l’aspetto tecnico, allontanandosi per scelta dalla definizione di artista. I suoi lavori sono occasioni di comunicazione rivolte alle persone comuni. A lavoro finito, ricomincia per lui un nuovo gioco, con un nuovo oggetto, un nuovo messaggio e un nuovo contesto in cui esprimerlo.