Intarsi di Versi

Aradeo - 06/08/2013 : 06/08/2013

Intarsi di Versi diventa in questa sua diciottesima edizione contenitore culturale sotto le stelle, una piccola "notte" dedicata all’arte e alla cultura...che si sdipana lungo il piccolo centro storico della cittadina di Aradeo.

Informazioni

  • Luogo: PIAZZETTA GRASSI
  • Indirizzo: piazzetta Grassi - Aradeo - Puglia
  • Quando: dal 06/08/2013 - al 06/08/2013
  • Vernissage: 06/08/2013 ore 21
  • Generi: performance – happening, serata – evento

Comunicato stampa

Intarsi di Versi diventa in questa sua diciottesima edizione contenitore culturale sotto le stelle, una piccola "notte" dedicata all’arte e alla cultura...che si sdipana lungo il piccolo centro storico della cittadina di Aradeo.
Martedì 6 agosto strade, corti e scorci tra i più suggestivi del centro storico di Aradeo saranno invasi da attori, poeti, danzatori e performer provenienti da tutta Italia. Le performance si susseguiranno dale ore 21 sino all’una di notte e per facilitarne la fruizione saranno organizzati tre differenti percorsi per poter vedere tutte le performance disseminate nella cittadina



La serata è patrocinata dal Comune di Aradeo a cura di Intarsi di Verdi di Michele Bovino, della Libera Compagnia teatrale e Musiclub.

Nella serata si svolgera anche l'evento performativo Cadeux d'artista.
Con la performance Cadeaux d’artista, la Libera Compagnia Teatrale, in linea con l’idea dell’Ass. Cult. Laboratorio Alchemico di Milano “ Take on me”, affronta il tema della distanza tra la giovane arte e il mondo della fruizione. L’arte molto spesso oggi resta relegata al solo contesto del mondo degli addetti ai lavori: donare un’opera ad uno sconosciuto è un gesto simbolico con cui si cerca di abbreviare le distanze tra mondo dell’arte e fruizione. Il gesto del dono libera l’arte dalla componente economica che la rende un prodotto di mercato, affidandole un nuovo significato più vicino all’idea originaria della creatività. Facendo leva sul valore sociale dell’opera d’arte, l’artista viene invitato a rapportarsi e misurarsi con la separazione e l’abbandono del proprio lavoro per destinarlo all’indirizzo di qualcuno che con la propria personale sensibilità, rapportandosi con una va realtà conferirà all’opera un valore aggiunto, affettivo ed economico diverso da quello a cui è soggetta nei circuiti dell’arte.

Il progetto, alla sua seconda edizione, mette in mostra 23 opere di piccolo formato di artisti affermati, emergenti, nuovi talenti da scoprire e da collezionare. L'idea espositiva compone, attraverso le opere, un luogo di riflessione e di ascolto nel quale si struttura la condivisione dell'esperienza artistica. Un'occasione propizia per conoscere le nuove tendenze, gli artisti esordienti e promuovere la nascita di una nuova generazione di collezionisti che si affacciano senza troppi timori all'arte contemporanea. Cadeaux d’artista diventa un'opportunità per avvicinarsi all’arte contemporanea, un po' per gioco e un po' per passione, e rapportarsi con una vera e propria opera d'arte.

Artisti in mostra: Pierluca Cetera, Dario Agrimi, Giovanni Felle, Oronzo Liuzzi, Calogero Marrali, Giulia Piccinni, Marilisa Bruno, Reà (Andrea Mariano), Monè (Simopne Corvaglia), NE.EA.BROS (Studio d’Arte NE. EA), Marco Mirabile, Alessandro Matteo, Valentina Paiano, Mattia Arioli, Matteo Chiarello, Francesco Pasca, Carmelo Marasciulo,Chiara Spinelli, Matteo Rizzo, Francesco Romanelli, Sergio Merlino D'Amore, Silvia Catino, Luigi Latino