Incredible Florence

Firenze - 18/06/2016 : 31/10/2016

L’Auditorium di Santo Stefano al Ponte ospita Incredible Florence, un viaggio inedito di oltre 2000 anni per raccontare la storia di Firenze e dei personaggi che l’hanno resa unica.

Informazioni

  • Luogo: SANTO STEFANO AL PONTE
  • Indirizzo: Piazza di Santo Stefano, 5 - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 18/06/2016 - al 31/10/2016
  • Vernissage: 18/06/2016
  • Generi: new media
  • Orari: tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 19; chiusura biglietteria ore 18.30
  • Biglietti: intero 12 euro, studenti e over 65 10 euro; dai 6 ai 12 anni, 8 euro; ingresso gratuito per i minori di 6 anni.

Comunicato stampa

Da domani, 18 giugno, al 31 ottobre, l’Auditorium di Santo Stefano al Ponte ospita Incredible Florence, un viaggio inedito di oltre 2000 anni per raccontare la storia di Firenze e dei personaggi che l’hanno resa unica. Ideata e prodotta dal Gruppo Crossmedia, Incredible Florence è stata presentata questa mattina da Lorenzo Perra, assessore all’Innovazione tecnologica del Comune di Firenze, Sergio Risaliti, direttore artistico della mostra multimediale, Federico Dalgas, amministratore delegato Crossmedia Group, Marco Vichi, scrittore e consulente letterario/storico della mostra, Vincenzo Capalbo, regista



Incredible Florence è una vera e propria esperienza immersiva, ed è allo stesso tempo mostra e spettacolo: il racconto appassionante e dettagliato dei luoghi, degli avvenimenti, dei grandi personaggi fiorentini e delle loro opere immortali, diventa un’opportunità unica per conoscere meglio, capire e condividere con un nuovo metodo l’incredibile storia di una città capolavoro che è oggi patrimonio dell’intera umanità.

“Incredible Florence rappresenta attraverso la multimedialità il nuovo linguaggio con cui oggi si raccontano fatti e storie – ha detto l’assessore Lorenzo Perra – È il linguaggio dei videogiochi, dei nativi digitali e di coloro che si affacciano all’arte e al viaggio. Un buon modo per iniziare la visita a Firenze o per concluderla, oppure come fiorentini per riscoprire ciò che abbiamo. La storia di Firenze – ha proseguito Perra - è una storia davvero incredibile e ‘sexy’, spesso coperta dalla polvere del racconto dei libri o di scuola, che invece in questo modo ritrova la sua rapidità e dinamicità. C’è tutto: il passato, il presente e, senza fare spoiler, anche un pezzo di futuro”.

“Si tratta di uno spettacolo multimediale di puro intrattenimento – ha commentato Federico Dalgas -. Incredible Florence è una mostra interattiva e multimediale adatta a tutte le fasce di età: sono 40 minuti di grandi emozioni, date da grandi immagini e ricostruzioni con una colonna sonora originale e unica”.

Ricca di effetti speciali, ricostruzioni 3D, multi proiezioni d’immagini e filmati originali, Incredible Florence offre al pubblico di ogni età, italiano ed internazionale, la possibilità di lasciarsi trasportare lungo i secoli grazie alla multimedialità: lo spazio espositivo offre infatti una fruizione della multimedialità completa e coinvolgente, resa possibile dall’eccezionale impatto visivo delle immagini riprodotte dal sistema Matrix X-Dimension, progettato in esclusiva per questa video installazione, dove 24 proiettori laser trasmettono oltre 40 milioni di pixel sugli 11 megaschermi.

“L’incredibile storia di Firenze a portata di tutti: Incredible Florence è una mostra/spettacolo con l’obiettivo di far conoscere in modo emozionante la nostra grande storia – ha affermato Sergio Risaliti -. Rappresenta uno strumento utile alla valorizzazione del nostro patrimonio e quindi alla sua conservazione nel cuore di ogni visitatore”

“Partecipare alla realizzazione di questo progetto è stata una bellissima, folle, avventura – ha detto Marco Vichi -. L’effetto che vogliamo ottenere è quello di tirare fuori da ognuno dei visitatori la parte ‘infantile’: tutti i bambini vogliono viaggiare nel tempo, e qui per un po’ si può fare. Amo le sfide, e questa era unn grossa sfida: la parte più difficile da realizzare è stata non tanto la successione degli eventi storici, ma far parlare di sé i grandi personaggi del passato, unendo due cose fondamentali: da una parte la sintesi della loro apparizione nel mondo, dall’altra riuscire a dirla in maniera semplicissima guardando negli occhi gli spettatori”.

A chiudere il cerchio dell’armoniosa suggestione di poter vivere il privilegio di “essere dentro” una storia unica al mondo, sono poi gli effetti sonori e la magnifica colonna sonora originale, diffusi ad altissima definizione dall’impianto audio 3D di ultima generazione.
Il progetto di edutainment di Incredible Florence, presentato quest’anno in prima assoluta, è destinato a diventare un appuntamento ricorrente dell’alta stagione turistica fiorentina e, grazie alla sua prossima programmazione internazionale, un prestigioso mezzo di promozione mondiale dell’ineguagliabile bellezza di Firenze.

“È stato per me naturale sposare questo progetto, sono vent’anni che lavoro sulla storia di Firenze con prodotti multimediali, prima con video e documentari bidimensionali, e da dieci anni a questa parte con l’Art Media Studio, progetto condiviso con Marilena Bertozzi, lavoriamo nel campo degli allestimenti multimediali, con proiezioni immersive e multi proiezioni sincronizzate – ha concluso Vincenzo Capalbo -. È stata una sfida bellissima, e rappresenta una raccolta di tutti i nostri lavori realizzati in questi anni, trasformati, adattati, alcuni costruiti ad hoc per l’Auditorium di Santo Stefano, che si trasforma per l’occasione in una sorta di astronave che ci porta a spasso nel tempo, con incursioni contemporanee nella storia antica di Firenze: la macchina parte da oggi, dal 2016, va indietro fino al 59 a.C., anno che leggenda narra sia stata fondata la città dai Romani: qui si vede la Firenze romana, che come le rappresentazioni di altri periodi storici, è stata realizzata con il supporto scientifico preciso”.



Le aziende partner della mostra sono Viva Ticket, Scala Group, Alinari, Unicoop Firenze, Consorzio del Chianti Classico e Tu mi Turbi.




Santo Stefano al Ponte
Nel cuore di Firenze, a due passi da Ponte Vecchio, Santo Stefano al Ponte è una chiesa del 1100 oggi sconsacrata. Da febbraio 2015 è stata riaperta al pubblico dalla Santo Stefano Srl, società del Gruppo C&T Crossmedia, come auditorium, luogo multifunzionale e spazio espositivo multimediale.
La scelta è stata quella di puntare alla realizzazione di un format assolutamente innovativo per il panorama fiorentino. Un entertainment culturale, spettacolare e coinvolgente, offerto in uno spazio dinamico dove, nell’arco della stessa giornata, si alternano gli eventi di un raffinato e ricco programma di mostre, spettacoli e concerti. Santo Stefano al Ponte è interamente fruibile per i disabili, l’accesso alla rete wireless è gratuito e disponibile a tutti i visitatori; nell’area bookshop allestita nella cripta possono essere acquistati cataloghi degli eventi e altri gadget.
Nel periodo giugno/ottobre 2016 l’offerta dell’auditorium sarà articolata lungo tutto l’arco della giornata: al mattino e al pomeriggio Incredible Florence e tour guidati alla scoperta dei luoghi rappresentati nell’incredibile storia di Firenze; alla sera gli eventi musicali e teatrali di un cartellone di grande qualità pensato per soddisfare la grande richiesta di entertainment culturale dell’utenza turistica e cittadina.