Incontro con Isola & Norzi

Torino - 15/02/2012 : 15/02/2012

In occasione della mostra Collezione privata, nuovo appuntamento del ciclo Con gli occhi chiusi a cura di Luigi Fassi nell’ambito della rassegna Vitrine, la GAM propone un approfondimento dei temi chiave della mostra di Hilario Isola e Matteo Norzi.

Informazioni

Comunicato stampa

NCONTRO CON ISOLA & NORZI

In occasione della mostra Collezione privata

nuovo appuntamento del ciclo Vitrine - Con gli occhi chiusi a cura di Luigi Fassi



GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea

Sala Uno - Via Magenta 31 - Torino



Mercoledì 15 febbraio 2012

ore 18



Insieme agli artisti e a Luigi Fassi intervengono:



Virginia Bertone, Conservatore e Responsabile Collezioni GAM



Giovanni Callegari, Psicanalista



Maria Beatrice Failla, Docente di Museologia presso l’Università di Torino



Thierry Radelet, Restauratore e Docente in Analisi Multispettrali presso il Centro per la Conservazione e il Restauro la Venaria Reale, Università di Torino



In occasione della mostra Collezione privata, nuovo appuntamento del ciclo Con gli occhi chiusi a cura di Luigi Fassi nell’ambito della rassegna Vitrine, la GAM propone un approfondimento dei temi chiave della mostra di Hilario Isola e Matteo Norzi.



Per Collezione privata, gli artisti torinesi si sono confrontati con alcuni capolavori di Giacomo Balla, Enrico Castellani, Angelo Morbelli e Amedeo Modigliani, gli ultimi tre provenienti dalle collezioni GAM, sottoposti dagli artisti a ispezione radiografica. La vista a raggi X, sofisticata analisi condotta lavorando a stretto contatto con restauratori quali Antonio Rava e Thierry Radelet, quest’ultimo autore dell’indagine sulle opere GAM, ha permesso di allungare lo sguardo oltre l’aspetto esteriore dell’opera, scoprendo sentieri introspettivi sul paesaggio mentale dell’artista nel processo di creazione artistica. Collezione privata invita così a forzare i paradigmi museologici, aprendo la collezione della GAM ad una nuova, possibile ermeneutica, dove il rigore filologico vada di pari passo con un’interpretazione emotivamente consapevole della storia dell’arte.



La conferenza analizzerà il lavoro di Isola e Norzi dai diversi punti di vista considerati nel corso dell’elaborazione delle opere esposte in GAM, coniugando così l’attenzione per la collezione del museo, in particolare per le opere storiche di fine Ottocento e primo Novecento, con l’aspetto intimo e psicologico riportato alla luce tramite l’investigazione radiografica e il successivo intervento dei due artisti.



Interverranno quindi, oltre a Luigi Fassi, Hilario Isola e Matteo Norzi, Virginia Bertone, conservatore e responsabile collezioni GAM, Giovanni Callegari, psicanalista, Maria Beatrice Failla, docente di Museologia e critica artistica e del restauro presso l'Università di Torino e Thierry Radelet, restauratore e docente in Analisi Multispettrali presso il Centro per la Conservazione e il Restauro la Venaria Reale, Università di Torino.