In rete

Spilimbergo - 25/07/2012 : 30/09/2012

Meno funzione, piu' emozione. 50 artisti hanno reinterpretato la sedia Webs di Edi e Paolo Ciani, alla luce del concetto "meno funzione piu' emozione", rivedendone le proprieta' semantiche.

Informazioni

  • Luogo: GRUPPO SINTESI
  • Indirizzo: Zona industriale del Cosa 33097 - Spilimbergo - Friuli-Venezia Giulia
  • Quando: dal 25/07/2012 - al 30/09/2012
  • Vernissage: 25/07/2012 ore 19
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: lun. ven. 9,0- 12,30 / 14,30-17,30 sab. dom. 10- 12/ 17-19
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Il 25 luglio presso la sede aziendale del Gruppo Sintesi in Zona Industriale Cosa, Spilimbergo si inaugurerà la mostra In Rete2 dove le oltre 50 sedie d’Artista già esposte a Milano, nell'ambito del Fuori Salone, presso la Galleria Trasparente, si potranno vedere inserite in un contesto ad hoc che è il "Villaggio delle Idee" costruito appositamente per il Salone del Mobile, manifestazione alla quale il Gruppo Sintesi ha partecipato con i suoi prodotti. L’inaugurazione avviene nell’ambito della seconda edizione del workshop “Designers Only!” che – come spiegato più sotto – parte proprio il 25 stesso



La sedia WEBS, disegnata dai fratelli Edi e Paolo Ciani e prodotta dal Gruppo Sintesi di Spilimbergo (PN), ha trovato nell’ambito del design un grande successo. Con questa mostra affronta un’altra sfida: una cinquantina e più di artisti prendono la Webs ed alla luce del concetto “meno funzione più emozione” ne rivedono le proprietà semantiche innestandole su quelle artistiche dando così all’oggetto sedia un’ulteriore possibilità di esistenza.

Risulta chiara la sfida in quanto un oggetto, già di per sé definito sul piano della creazione, non può che essere accettato o rifiutato dimostrando tutti i segni di questa antipatia o simpatia in termini estetici che ne rinnovano, o anche, sondano nuove possibilità interpretative disegnando così nuove immagini mentali che solo un’ operazione collettiva può produrre. Non dice così una recente pubblicità: “ Immagina …. Puoi!” Alla luce di ciò, alcuni artisti né hanno modificato la qualità sottraendole alla funzione. Altri l’hanno decodificata
decorandola secondo i lori canoni pittorici; ed altri, ancora, l’hanno resa un oggetto non utilizzabile dando così alla sedia qualità di oggetto scultoreo o di macchina celibe.

Inoltre con il workshop “Designers Only!” il Gruppo Sintesi, da sempre alla ricerca di nuovi stimoli provenienti dalle sperimentazioni progettuali di designer da tutto il mondo, vuole perseguire l'obiettivo di profonda compenetrazione tra azienda e progettisti stessi al fine di sviluppare nuove idee. Scopo ultimo del “Designers Only!” è la realizzazione di prodotti, belli e innovativi, atti a soddisfare il mercato e le richieste della clientela, oltre alla nascita di buone e durature collaborazioni.

Il workshop si effettuerà nelle giornate di mercoledì 25, giovedì 26 e venerdì 27 luglio, presso Gruppo Sintesi SpA - Zona Industriale Cosa – 33097 Spilimbergo (PN) – Italia.

Hanno rivisto la sedia WEBS:
Romano ABATE - Lucio AFELTRA - Francesco ARENA - Antonio BARDINO - Claudia BUTTIGNOL - Carlo CALDARA - Carmine CALVANESE - Gai CANDIDO - Marco CARDINI - Luca CASONATO - Domenico CASTALDI - Vincenzo CASTALDO - Cinzio CAVALLARIN - Giovanni CAVASSORI - Michele CHIOSSI - Carmine CIANCI - Flaminio DA DEPPO - Ferruccio D'ANGELO - Enrico T. DE PARIS - Giancarlo DELL'ANTONIA - Matilde DOMESTICO - Pier Paolo FEBBO - Ivana
FERRARO - Moreno FORTUNATO - Luigi FRANCISCHELLO - Ferruccio GARD - Ombretta GAZZOLA - Anna Maria GELMI - Mauro GENTILE - Alessandra GHIRARDELLI - Ursula HUBER - Ernesto JANNINI - KETRA - Federico LOMBARDO - Gian Paolo LUCATO - Luciano MACIOTTA - Ruggero MAGGI - Iler MELIOLI - Vinicio MOMOLI - Melchiorre NAPOLITANO - NATA - Alessandro NOVELLINO - Flavio PELLERITO - Lisa PERINI - Luciana PICCHIELLO - Tobia RAVA' -
Euro ROTELLI - Paola SCIBILIA - Cesare SERAFINO - Simone SIMON OSTAN - Francesco STEFANINI - Silvano TESSAROLLO - Elio TORRIERI - Anna TORRIERO - Vittorio VALENTE - Andrea VIZZINI