I’m Museum. Installazioni interattive e mascheramento urbano

Arquà Petrarca - 01/05/2015 : 03/05/2015

Arquà Petrarca si accende di luci, danza e musica.

Informazioni

Comunicato stampa

Nei giorni 1, 2 e 3 maggio la città di Arquà Petrarca ospiterà tre eventi culturali dedicati all’arte: l’esposizione artistica dei lavori di digital art realizzati dai partecipanti del Workshop “Immagini Gestuali”; una conferenza sul tema del Mascheramento Urbano e una performance di danza interattiva. Le iniziative si inseriscono all’interno del fitto calendario di appuntamenti del progetto I’M MUSEUM ideato e curato dal gruppo I’M A.R.T dell’Associazione Culturale Khorakhanè

Il progetto, volto alla promozione dell’arte e della cultura è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente 2014 e patrocinato da: Regione Veneto, Provincia di Padova, Comune di Abano Terme, Comune di Arquà Petrarca, Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova, Associazione GAI.

I protagonisti degli eventi in programma sono i partner del progetto, orchestrati dal gruppo I’M A.R.T. A partire da venerdì 1 maggio fino a domenica 3 maggio saranno allestiti, all’interno dell’Oratorio della Santissima Trinità di Arquà Petrarca, i risultati del workshop di digital art Immagini Gestuali, curato dall’artista Martìn Romeo, direttore artistico dell’Associazione Toolkit di Venezia, specializzata a livello internazionale nella digital art e nelle nuove tecnologie. I partecipanti al workshop, svoltosi nei giorni 10-11-12 aprile presso gli spazi del Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori di Abano Terme, hanno prodotto tre installazioni interattive utilizzando come oggetto d’indagine la maschera, protagonista indiscusso del Museo Sartori. I progetti realizzati ed esposti durante i tre giorni interagiranno con il visitatore coinvolgendolo a pieno, rendendo così sempre più accessibile la sua comprensione e partecipazione.
Sabato 2 maggio dalle ore 21:30 Donato Sartori, artista, scultore e direttore del Centro Maschere e Strutture Gestuali di Abano Terme insieme a Paola Piizi, direttrice del Museo della Maschera, terranno un incontro sul Mascheramento Urbano, pratica artistica che utilizza schemi pluridisciplinari di ricerca e che ricorre ad un principio di modificazione dell’ambiente urbano; Donato Sartori interverrà, infatti, con un progetto di installazione urbana consono alle istanze architettoniche della Loggia dei Vicari e dell’Oratorio, creando un momento di effimera magia architettonica e predisponendo il pubblico ad una tensione partecipativa. Alle ore 22:00 seguirà la performance di danza interattiva dell’artista Martìn Romeo e della ballerina e coreografa Cristine Sonia Baraga, in uno spettacolo di musica, luci e danza interattiva.
Saranno tre giorni di immersione culturale e artistica per la città di Arquà Petrarca, per i suoi cittadini e innumerevoli visitatori, che avranno l’occasione di vivere un’esperienza innovativa, unica nel suo genere.
Il prossimo appuntamento in programma per il progetto I’M MUSEUM è il bando di selezione per 15 artisti emergenti I mille volti della maschera, che interpreteranno 5 opere appartenenti al fondo del Museo della Maschera. Le opere Sartori, insieme a quelle elaborate dai giovani talenti, saranno il cuore di due importanti esposizioni ad Arquà Petrarca e al Museo della Maschera nei mesi di settembre e novembre. Per informazioni: www.khorakhanet.it – [email protected]