Ilaria Novelli – Iconic beauty

Rieti - 05/10/2013 : 18/10/2013

Iconic beauty e' un progetto di dipinti 'immaginari' fatti con l'uso del collage e dell illustrazione digitale, che attraverso lo sconvolgimento dei tratti somatici iconografici di alcune delle figure di riferimento più emblematiche dello scorso secolo si pone come scopo di ricreare attraverso la sensibilità dell'artista dei nuovi canoni estetici.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO7 IT - SPAZIO ARTE
  • Indirizzo: Via Pennina 19 - Rieti - Lazio
  • Quando: dal 05/10/2013 - al 18/10/2013
  • Vernissage: 05/10/2013 ore 17
  • Autori: Ilaria Novelli
  • Curatori: Barbara Pavan
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: ven-sab ore 18-20 oppure su appuntamento

Comunicato stampa

Studio7 Arte Contemporanea, Via Pennina 19, Rieti, inaugura sabato 5 ottobre 2013, alle ore 17, ICONIC BEAUTY, la mostra personale di Ilaria Novelli, a cura di Barbara Pavan. La mostra è inserita tra gli eventi della IX Giornata del Contemporaneo, promossa da AMACI su tutto il territorio nazionale.
Iconic beauty e' un progetto di dipinti 'immaginari' fatti con l'uso del collage e dell illustrazione digitale, che attraverso lo sconvolgimento dei tratti somatici iconografici di alcune delle figure di riferimento più emblematiche dello scorso secolo si pone come scopo di ricreare attraverso la sensibilità dell'artista dei nuovi canoni estetici


La massificazione della bellezza è reinterpretata introducendo nel linguaggio pop che caratterizza queste immagini degli elementi di disturbo: un labbro leporino, pupille da gatto, denti scheggiati, ma anche tratti appartenenti ad etnie diverse o a malformazioni genetiche.
L’intento della Novelli è di sostenere il primato del Sublime sul Bello, intendendo il Bello il semplice piacere provato nel guardare un oggetto d'aspetto gradevole mentre il Sublime viene qui rappresentato tramite i lineamenti che, allontanando queste icone mediatiche dalla bellezza canonica, le avvicinano ad una dinamicità avversa alla perfezione della forma.
Il sentimento scaturito dall'osservazione della potenza della natura in grado di annichilire e ridimensionare lo spirito umano, il Sublime, in questo caso, annienta un linguaggio pop-olare e rassicurante attribuito a queste Icone dalla stessa cultura di massa.I
Ilaria Novelli si è diplomata nel 2000 all'Accademia d'alta moda e costume Koefia di Roma, lavora come costumista per video musicali e corti cinematografici; nel 2002 fonda due marchi di moda la cui produzione è centrata su abiti pezzi unici dove i tessuti si mescolano anticipando le trame dei suoi quadri attuali, dal 2006 collabora con la compagnia “Teatro Rigodon” dove disegna e realizza i costumi per spettacoli teatrali oltre ad esprimersi come performer nelle manifestazioni festival organizzate dalla compagnia, in particolare con la performance di action painting ispirata ad “Alice nel Paese delle meraviglie” si realizza il passaggio di Ilaria alla pittura. Nel 2011 presso Studio7 Arte Contemporanea si tiene la sua prima mostra personale. Da allora espone regolarmente in diverse sedi nazionali. Nel 2012 viene selezionata per la mostra collettiva “Illustrissima Fiaba” a Vasto, curata da Daniela Madonna e per la collettiva “The Lucky One” curata da Francesco Santaniello e Barbara Pavan. Seguono tre mostre personali, ‘The circus of the souls’, a Rieti, una personale a Siena a cura di Stefania Margiacchi, ed infine la mostra al @DalVerme Roma. Nel 2013 è stata selezionata tra gli artisti per il progetto ‘Figlia della notte’ curato da Francesco Santaniello e per la mostra internazionale di illustrazione “Il posto delle favole”.