Il Segno è Tratto

Torino - 13/03/2017 : 14/03/2017

Incontro/Confronto tra Disegnatori, Illustratori, Artisti e Professionisti del Bozzetto e dello Schizzo a cura di Amalia de Bernardis e Ivan Fassio.

Informazioni

  • Luogo: DOCTOR SAX
  • Indirizzo: Via Murazzi Del Po - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 13/03/2017 - al 14/03/2017
  • Vernissage: 13/03/2017 ore 19
  • Curatori: Ivan Fassio, Amalia De Bernardis
  • Generi: arte contemporanea, disegno e grafica

Comunicato stampa

Incontro/Confronto tra Disegnatori, Illustratori, Artisti e Professionisti del Bozzetto e dello Schizzo
a cura di Amalia de Bernardis e Ivan Fassio
Doctor Sax
Murazzi Lato Sx - Torino
lunedì 13 e martedì 14 marzo 2017 – 19.00/22.00
Martedì 14 marzo dalle 20,30 FILTR-AZIONI
azione poetico-musicale di Andrea Cavallo e Ivan Fassio

Elisa Camurati, Mara Chemini, Solido Collettivo, Chiara De Cillis, Vanessa Depetris, Flavio Fassio, Rossella Ferrero, Cecilia Gattullo, Tiziana Inversi, Enrica Merlo, Alessandra Nunziante, Ester Pairona, Beatrice Sacco, Egle Scroppo, Dayana Stano, Angelica Vanni
Senza vederci
Alla memoria
Ci affidiamo dei segni


Che ogni sogno
Sia un tracciato,
Un solco al tatto,
Che l’esistenza
Si sfianchi
E sconfini in altri piani,
Che ordini la pagina
Un’azione, ancora,
Prima di sbiancare.

i.f.

Segno e disegno. Non soltanto una tecnica artistica, ma una modalità di comunicazione, vera e propria categoria espressiva radicata all'origine della nostra percezione, del nostro rapporto con gli altri, della nostra necessità di incidere, ricordare, lasciare traccia, testimoniare.
Il 13 e 14 marzo 2017, al Doctor Sax, storico locale sul lato sinistro dei Murazzi di Torino, dove già negli anni Settanta la fucina dell'avanguardia musicale e visiva torinese elaborava commistioni e provocazioni, arriva Il Segno è Tratto, libera esposizione di opere di artisti, illustratori e designer, per un'elaborazione di un grande disegno collettivo nella Torino underground. Qui, dove le correnti sotterranee e i gruppi votati alla sperimentazione preparavano la loro ascesa sulla scena indipendente nazionale e internazionale, la mostra Il Segno è Tratto vuole far rivivere lo spirito dell'incontro, la possibilità di inedite collaborazioni, la tensione multidisciplinare che anima immagine, esposizione contemporanea, teatro, poesia, suono. Una grande rappresentazione grafica di gruppo e, allo stesso tempo, un tratto comune da percorrere in libertà: per ripetersi, modificati dal confronto, nello stesso luogo e in altri momenti e situazioni. Per tessere e fissare la trama del futuro!
Un'installazione a muro con opere di sedici artisti di diverso stile e provenienza, per un allestimento polifonico che sarà protagonista e, contemporaneamente, scenario la sera di martedì 14 marzo a partire dalle 20,30, dell'evento poetico FILTR-AZIONI. Serge Gainsbourg re-citato dal vivo con Andrea Cavallo (piano) e Ivan Fassio (testi e voce).
A poco più di venticinque anni dalla sua somparsa, Serge Gainsbourg rimane il simbolo di un'esistenza in cui vita e arte si confondono, amalgamandosi. Gainsbourg elevò la provocazione a cifra della propria intera produzione artistica, spingendola fino alle estreme conseguenze: "Je connais mes limites. C'est pourquoi je vais au-delà", diceva.
Ivan Fassio e Andrea Cavallo ricostruiscono la figura di questo artista incredibile attraverso la sua musica e le sue parole, per regalarci il ritratto di uno degli uomini più controversi, affascinanti e incisivi del nostro tempo.