Il linguaggio della pittura

Maddaloni - 23/12/2011 : 28/01/2012

Il linguaggio della pittura tra la funzione e la poetica nella psicologia della creativita'. La mostra presentate oltre trenta opere di venti artisti con tecniche diverse, che affrontano il tema pittura nella sua forma e funzione.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO IL CASTELLO
  • Indirizzo: corso I Ottobre, 54 - Maddaloni - Campania
  • Quando: dal 23/12/2011 - al 28/01/2012
  • Vernissage: 23/12/2011 ore 17.30
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: 10.00 -13.00 /17.00-20.00

Comunicato stampa

Il centro d’arte Studio “ Il Castello” nell’ambito del programma ha il piacere di ospitare una mostra collettiva di pittura in occasione delle feste natalizie dal titolo “Il linguaggio della pittura tra la funzione e la poetica nella psicologia della creatività” la proposta di attuare tale evento è quello di mettere a confronto l’arte pittorica in ogni sua forma culturale attraverso le opere di venti artisti:
A.Berte, R.Bova, W.Cardone, S.Cutuli, A.Giordano, A.Del Gaudio, C.Del Vecchio, G.De Pascale, C.De Lucia, B.Donzelli, P.Ferraro, S.Ianni, A,Izzo P.Latino, M.Maselli, R.Pagliaro, S.Polimeno, A.Scopetta, A.Sparaco, E.Toscano



In questa nuova raffinata esposizione vengono presentate oltre trenta opere con tecniche diverse, che affrontano il tema pittura nella sua forma e funzione, assoluta protagonista: forme e figure del quotidiano, atmosfere oniriche come metafora dell’esistenza.

Soggetti, temi e tecniche tradizionali che indagano un orizzonte interiore, di uno scavo psicologico in cui le immagini, rappresentate assumono valenze simboliche e surreali e richiamano, i maestri del passato. Una rassegna che ripropone gli elementi essenziali quale il senso del rigore, la sobrietà, la precisione e la trasparenza, interpretati da un nuovo vissuto contemporaneo, capace di trasmettere la magia psicologica della creatività.

Questo linguaggio diretto, che si formula attraverso la composizione di un dipinto moderno offre allo spettatore la possibilità di poter partecipare in una dimensione poetica del quotidiano ed arricchisce lo spirito dell’essere umano.

Ringrazio gli artisti e sono convinto che questa mostra collettiva di pittura possa da tutti essere apprezzata per il godimento estetico, dato dal gioioso momento Natalizio, ricco di tradizioni e colori… viaggi dell’immaginazione.

Il Presidente
Angelo Pagliaro