Il Gioco serio dell’arte – William Kentridge

Roma - 11/04/2016 : 11/04/2016

Kentridge dialogherà con Finazzer Flory sulla sua storia artistica che lo vide celebrato con imponente retrospettiva nel 2010 al MOMA.

Informazioni

Comunicato stampa

Si conclude lunedì 11 aprile a Palazzo Barberini con uno dei più grandi artisti del mondo l’ultimo incontro del Gioco serio dell’arte giunto alla X edizione in collaborazione con Lottomatica.
Ospite del regista e ideatore degli incontri Massimiliano Finazzer Flory sarà infatti l’eclettico artista sud africano William Kentridge.

Kentridge dialogherà con Finazzer Flory sulla sua storia artistica che lo vide celebrato con imponente retrospettiva nel 2010 al MOMA. Il tema della serata tuttavia riguarderà anche il filo conduttore di questa edizione del Gioco serio dell’arte ovvero Migranti

Kentridge appare perfetto per questo tema avendo messo al centro delle sue opere la migrazione di immagini con il disegno. Immagini morali, politiche, narrative, che hanno reso Kentridge il più importante artista nell’ambito dei legami tra la tecnologia e le potenzialità di senso incarnate. Durante l’incontro Kentridge anticiperà anche il suo prossimo intervento in Italia, a Roma dedicato all’acqua, al Tevere.