Ignazio Mortellaro – Siamo due abissi un pozzo che fissa il cielo

Palermo - 16/12/2017 : 17/02/2018

Il progetto espositivo "Siamo due abissi – un pozzo che fissa il cielo", propone sguardi che penetrano l’arte e la scienza, danno corpo ad una visione dinamica per descrivere paesaggi e contesti come fossero esperienze “in transito”.

Informazioni

  • Luogo: FRANCESCO PANTALEONE ARTECONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Vittorio Emanuele 303 (Palazzo Di Napoli - Quattro Canti) 90133 - Palermo - Sicilia
  • Quando: dal 16/12/2017 - al 17/02/2018
  • Vernissage: 16/12/2017 ore 18,30
  • Autori: Ignazio Mortellaro
  • Curatori: Agata Polizzi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: durata: dal 19 Dicembre 2017 al 17 Febbraio 2018 orari: dal martedì al sabato dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00

Comunicato stampa

Ignazio Mortellaro

"Siamo due abissi - un pozzo che fissa il cielo"
"We are two abysses - a well staring at the sky"
a cura di / curated by Agata Polizzi


OPENING 16.12.2017
ORE 18.30
FPAC PALERMO



IT__La galleria Francesco Pantaleone arte Contemporanea è lieta di presentare, "Siamo due abissi – un pozzo che fissa il cielo", una mostra personale dell’artista Ignazio Mortellaro, a cura di Agata Polizzi.
Ignazio Mortellaro (Palermo, 1978), è artista, architetto e ingegnere, la sua formazione lo porta ad indagare con approccio sperimentale i vari ambiti del sapere

Il suo è un lavoro aperto, che guarda alla possibilità come metodo. Il progetto espositivo "Siamo due abissi – un pozzo che fissa il cielo", restituisce in questo senso più livelli ipertestuali, propone sguardi che penetrano l’arte e la scienza, danno corpo ad una visione dinamica per descrivere paesaggi e contesti come fossero esperienze “in transito”.
Due le serie di opere in mostra e un’installazione. La serie Land, sculture di sottrazione, racconta paesaggi fisici e concettuali, dove l’artificio ridefinisce spazi e pensieri, dove idea e materia sono pervase l’una dell’altra. Mindscapes sono collages di foto d’archivio, progetti relativi ad infrastrutture e cantieri, documenti sottratti al reale e rimontati seguendo uno schema di ribaltamento e cucitura, che produce immagini inedite e surreali. Infine l'installazione Infinity of Infinities, traspone in materia la visione dell’artista rispetto alle differenti combinazioni possibili negli infiniti universi che ci circondano.

In occasione della personale sarà presentata la pubblicazione “Ignazio Mortellaro works and essays 2011-2017" a cura di Valentina Bruschi e Agata Polizzi.

EN__Francesco Pantaleone Arte Contemporanea is pleased to announce "We are two abysses - a well staring at the sky" solo-show's Ignazio Mortellaro, curated by Agata Polizzi.
Ignazio Mortellaro (Palermo, 1978) is an artist, architect, and engineer. His background brings him to investigate, with an experimental approach, the various settings of knowledge. His work is open and looks at possibility as method. The exhibition, "We are Two Abysses - a well staring at the Sky", restores more hyper textual levels and proposes views that penetrate art and science. The works give body to a dynamic vision describing landscapes and contexts as though they were experiences “in transit.”
There are two series of works on display accompanied by an installation. The Land series, subtraction sculptures, displays places where physical places meet conceptual ones, where the artificial redefines space and thoughts where idea and material are pervaded. Mindscapes, collage made from archival images, structural and construction projects, documents taken from reality, all rearranged following a tilting and stitching pattern, produces surreal and innovative images. In the end, the installation Infinity of Infinities transposes the vision of the artist into material according to different combinations of the infinite number of universes that surround us.


On the occasion of his solo-show, a catalogue of the artist's work will be presented to the public, "Ignazio Mortellaro works and essays 2011-2017" curated by Valentina Bruschi and Agata Polizzi.

Pozzi e abissi. Ignazio Mortellaro a Palermo

Francesco Pantaleone Arte Contemporanea, Palermo ‒ fino al 17 febbraio 2018. La galleria palermitana fa da cornice alla personale di Ignazio Mortellaro. Un dialogo fra uomo e natura.