Ignazio Fabio Mazzola – 48F III p

Bari - 13/12/2018 : 19/01/2019

Quarto e ultimo appuntamento della stagione espositiva di MICROBA, che chiude l’anno 2018 giovedì 13 dicembre, alle ore 19, con la mostra personale di Ignazio Fabio Mazzola, 48F III p., a cura di Roberto Lacarbonara.

Informazioni

  • Luogo: MICROBA
  • Indirizzo: Via Giambattista Bonazzi, 46 - Bari - Puglia
  • Quando: dal 13/12/2018 - al 19/01/2019
  • Vernissage: 13/12/2018 ore 19
  • Autori: Ignazio Fabio Mazzola
  • Curatori: Roberto Lacarbonara
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Da martedì a sabato, dalle ore 17 alle ore 20

Comunicato stampa

Quarto e ultimo appuntamento della stagione espositiva di MICROBA, che chiude l’anno 2018 giovedì 13 dicembre, alle ore 19, con la mostra personale di Ignazio Fabio Mazzola,
48F III p., a cura di Roberto Lacarbonara.
L’artista e cineasta barese espone in questa occasione il suo ultimo progetto, un percorso a ritroso nella propria biografia – tra suggestioni visive, ricordi e allegorie domestiche – al centro di un lavoro installativo che dialoga profondamente con lo spazio dell’esposizione, coniugando una multimedialità che è peculiare della sua attitudine e cifra stilistica


La mostra di Ignazio Fabio Mazzola, organizzata con l’Associazione culturale Achrome, con cui MICROBA rinnova la proficua collaborazione, sarà aperta e visitabile fino al prossimo 19 gennaio 2019.


MICROBA si pone lontano dal canonico concetto di galleria d’arte e, anche in questo nuovo ciclo di eventi, rinnova la propria aspirazione di spazio laboratoriale e sperimentale. Attraverso le opere e le esperienze di artisti giovani ma già di respiro nazionale e internazionale, il centro barese persegue la propria missione nel territorio e intende introdurre stimoli di riflessione nel contesto culturale circostante.

L’Associazione culturale Achrome è un collettivo che opera nel campo dell'Arte Contemporanea, muovendosi tra molteplici ambiti, dalla didattica alla ricerca, dall'organizzazione di eventi espositivi alla formazione professionale. Intessendo rapporti con il territorio, Achrome si propone di favorire un rinnovato e più proficuo dialogo tra la città – e i suoi abitanti – e le dinamiche dell'Arte Contemporanea.

---

Ignazio Fabio Mazzola (Bari, 1980) si diploma all’Istituto Statale d’Arte del capoluogo pugliese e frequenta la Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari. Nei suoi video indaga una condizione corporea ed esistenziale che oscilla tra la narrazione biografica e la dimensione collettiva. Prima ancora di approfondire il mezzo video, realizza una serie di lavori misurandosi con il disegno, l’installazione e la performance. Nel 2009 espone le prime opere grafiche e negli anni successivi partecipa a numerose mostre collettive. Nel 2013 la Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare (Bari) gli dedica una Project Room nel programma Il Museo e il suo territorio. Nel 2014 e 2015 partecipa al Milano Film Festival. Nel 2015 viene selezionato per la seconda edizione delle Residenze d'artista del SAC – “Mari tra le Mura”, curate dalla Fondazione Pino Pascali. Nello stesso anno partecipa a Filmmaker Festival (Milano) e ad Avvistamenti, a cura del Cineclub Canudo, presso Palazzo Tupputi a Bisceglie (BT). Nel 2016 partecipa al NOFEST: Cosa fare con il fuoco, presso il teatro filarmonico di Piove di Sacco (Padova) e al Transient Visions: Festival of the Moving Image a Johnson City, NY. Per tutto il 2017 presenta il progetto RITRATTI, a cura di Edoardo Trisciuzzi, presso lo Spazio MICROBA di Bari; inoltre, prende parte al NOFEST: Non è un pranzo di gala (Milano) e, nel maggio, a LIVE, workshop di produzione di Bianco-Valente a cura di Giusy Caroppo, Martina Franca (TA). Nel 2018, presentato da MICROBA, viene invitato per ShowCase con RITRATTI, a cura di Edoardo Trisciuzzi, dalla Fondazione Pino Pascali; partecipa a KinoKunstschau: Descrivere il resto, a cura di Laura Lerario, Lecce. Sempre nel 2018 partecipa a POLTERGEIST presso il Laboratorio Campanella, Polignano a Mare (BA). Attualmente vive e lavora a Bari.