Ian Davenport – Synesthesia

Milano - 12/09/2019 : 31/10/2019

Cuore dell’esposizione sarà un imponente wall painting di oltre 3 metri per 5.

Informazioni

  • Luogo: LUCA TOMMASI
  • Indirizzo: Via Cola Montano, 40 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 12/09/2019 - al 31/10/2019
  • Vernissage: 12/09/2019 ore 18,30
  • Autori: Ian Davenport
  • Curatori: Stefano Castelli
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: La mostra resterà aperta nei seguenti orari: da martedì a sabato dalle 15:00 alle 19:00 e su appuntamento.

Comunicato stampa

Luca Tommasi è lieto di annunciare Synesthesia, mostra personale di Ian Davenport che si terrà negli spazi della galleria di via Cola Montano 40 a Milano. Cuore dell’esposizione sarà un imponente wall painting di oltre 3 metri per 5. Creato dall'artista appositamente per la mostra, sarà la prima volta che Davenport realizzerà un murale site-specific del ciclo degli Splat. In questo lavoro, l'artista utilizza rapidi getti di colore schizzati contro il muro per formare schegge e gocce di pittura che si sovrappongono e interagiscono in complesse disposizioni di segni e colori



Sono inclusi nella mostra anche alcuni Poured lines, lavori a strisce colorate verticali su carta, forse più tipici di Davenport, in cui pittura versata viene fatta gocciolare lungo una superficie, creando combinazioni di colori armonici in linee parallele. A questi si affiancherà un'ampia selezione di opere su carta, che rappresentano i diversi approcci dell’artista alla pittura negli ultimi 15 anni.

Ian Davenport è diventato famoso a livello internazionale per la sua esplorazione della linea, del colore e della materialità della pittura. Il contrasto tra monumentalità e senso del movimento, tra casualità e controllo, e i sottili paradossi all'interno dei suoi dipinti sono indagati a fondo nella varietà di opere su carta per la mostra.

Ian Davenport è nato nel Kent nel 1966 e ha studiato al Goldsmiths 'College of Art di Londra. Solo due anni dopo la laurea, Davenport ha avuto la sua prima mostra personale presso le Waddington Galleries nel 1990, e nello stesso anno, il suo lavoro è stato incluso nel British Art Show, in tournée alla Leeds City Art Gallery e alla Hayward Gallery di Londra. È stato nominato per il Turner Prize nel 1991 e nel 1999 è stato premiato con il John Moores Painting Prize. Davenport ha avuto più di 40 mostre personali durante la sua carriera, tra cui Tate Liverpool nel 2000, Ikon Gallery, Birmingham nel 2004 e Dallas Contemporary 2018.
Ha anche ricevuto numerose commissioni per installazioni pubbliche, in particolare dal Southwark Council per produrre Poured Lines: Southwark Street, a Londra, un dipinto lungo 48 metri che è stato completato nel 2006. Nel 2017, Davenport ha realizzato "Giardini Colourfall" per la 57a Biennale di Venezia.
Il suo lavoro si trova in diverse importanti collezioni museali nel mondo, tra cui la Tate Gallery di Londra, il Centre Pompidou di Parigi e il Dallas Museum of Art in Texas.

Il ritmo del colore. Ian Davenport a Milano

Luca Tommasi Arte Contemporanea, Milano – fino al 31 ottobre 2019. In mostra un grande wall painting e opere su carta realizzate negli ultimi quindici anni dall’artista inglese.