I Premiati di Villa Romana 2013

Firenze - 15/02/2013 : 22/03/2013

Gli artisti si presentano al pubblico di Villa Romana con una mostra collettiva. I vincitori dell'edizione 2013 del Premio sono stati designati dall'artista Ulrike Grossarth e da Janneke de Vries, direttrice della Gesellschaft für aktuelle Kunst (GAK) di Brema.

Informazioni

Comunicato stampa

Shannon Bool, Mariechen Danz, Heide Hinrichs e Daniel Maier-Reimer sono i vincitori dell'edizione 2013 del Premio Villa Romana. Vivranno e lavoreranno nella Casa degli artisti di Villa Romana dai primi giorni di febbraio alla fine di novembre 2013. Gli artisti si presentano al pubblico di Villa Romana con una mostra collettiva. I vincitori dell'edizione 2013 del Premio sono stati designati dall'artista Ulrike Grossarth e da Janneke de Vries, direttrice della Gesellschaft für aktuelle Kunst (GAK) di Brema



Shannon Bool, nata nel 1972 a Comox in Canada, ha studiato allo Emily Carr Institute of Art and Design di Vancouver, alla Cooper Union School of Art di New York e alla Städelschule di Francoforte. Vive e lavora a Berlino. Con collage, disegni, fotogrammi, oggetti e installazioni, Shannon Bool mette in collegamento diversi ambiti di conoscenze e sistemi di rappresentazione, trasferisce le tecniche artigianali in nuovi contesti, apre le superfici visive a nuove narrazioni.

Mariechen Danz, nata a Dublino nel 1980, ha studiato alla Universität der Künste di Berlino e al California Institute of the Arts di Valencia (USA). Vive a Berlino. Negli ultimi anni ha suscitato attenzione a livello internazionale con i suoi lavori, in cui intreccia scultura, installazione, performance dal vivo, grafica e videoclip; anche ricorrendo a effetti grotteschi, l'artista interroga i sistemi di conoscenze e le strutture di potere che vi sono inscritte.

Heide Hinrichs, nata a Oldenburg nel 1976, ha studiato alla Kunsthochschule di Kassel, alla Hochschule für Bildende Künste di Dresda e all’Higher Institute for Fine Arts di Anversa. I suoi lavori spaziali presentano elementi scultorei, grafici e temporali che indagano il significato degli oggetti, i loro luoghi e i ricordi ad essi legati. Il suo lavoro concerne il rapporto tra linguaggio e corpo, tra spazio soggettivo e architettonico. Attualmente Heide Hinrichs vive a Bruxelles.

Daniel Maier-Reimer, nato a Hechingen nel 1968, vive ad Amburgo. Da oltre 20 anni compie grandi viaggi che lo hanno condotto in Lapponia, Islanda, Cina, Moldavia-Ucraina, Iran, sulle sponde del Fiume Giallo e del Colorado River. Si sposta a piedi e al termine del viaggio porta con sé poche fotografie che trascendono l'apparenza esteriore: sono distillati di viaggio, momenti che esprimono estraneità e corporeità, tempo rappreso e retaggio.

Il Premio Villa Romana consiste in un soggiorno di dieci mesi nella Casa degli artisti Villa Romana di Firenze, nell'assegnazione di un atelier e di una borsa di studio mensile. Il Premio Villa Romana è conferito dall’Associazione Villa Romana e finanziato con le risorse messe a disposizione dalla Fondazione Deutsche Bank, dal Delegato del Governo federale per la Cultura e i Media e da altri finanziatori privati.