Al via la sesta edizione del Homepage Festival, un punto di riferimento per tutti i giovani e vetrina di artisti di ogni provenienza, un’esperienza d’incontro, conoscenza e divertimento lunga tutta un’estate.

Informazioni

Comunicato stampa

Al via la sesta edizione del Homepage Festival, un punto di riferimento per tutti i giovani e vetrina di artisti di ogni provenienza, un’esperienza d’incontro, conoscenza e divertimento lunga tutta un’estate.
Manifestazione artistica e culturale estiva di Udine giunta alla sesta edizione, l’Homepage Festival ha saputo negli anni crescere e svilupparsi, diventando a tutti gli effetti uno degli appuntamenti più attesi dell’estate friulana, il cuore pulsante dei giovani creativi in cerca di una vetrina


Sono moltissime le iniziative che compongono il Festival: incontri, dibattiti, concerti, presentazioni di libri, workshop e mostre d’arte, un vero e proprio contenitore culturale capace di totalizzare, nell’estate 2012, oltre 23 mila presenze di pubblico lungo tutto il suo programma.
Homepage si assume ormai da anni il ruolo di promotore dell’aggregazione giovanile e di vetrina di progetti giovani, che compongono una fitta rete di collaborazioni in cui diventano protagoniste anche tante realtà as¬sociative e commerciali del territorio. Homepage Festival è una realtà giovane e dinamica, costantemente alla ricerca di idee nuove e collaborazioni, per continuare a crescere e a far crescere la comunità intorno.
Particolarmente significativo è il calendario musicale della manifestazione che per tutta l’estate propone un’offerta di generi molto varia, con esibizioni live di realtà emergenti e artisti di fama nazionale e interna¬zionale. Tanti i nomi eccellenti che sono saliti sul palco di Homepage nelle passate edizioni: Motel Con¬nection, Robert Miles, Linea 77, Saturnino, Dente, Dargen D’Amico, Quintorigo, Velvet, Meganoidi, Bastard Sons of Dioniso, Two Fingerz, Carlo Pastore, Babaman, Alessio Bertallot, Vacca, Orange, Zen Circus, Bugo, TM Stevens, Mellow Mood, Carnicats, Gem Boy.
Fiore all’occhiello della manifestazione è anche il ricco calendario di incontri e approfondimenti culturali che ha visto protagonisti nelle passate stagioni scrittori, giornalisti scienziati, politici e professionisti. Fra i tanti ricordiamo l’astrofisica Margherita Hack, l’economista Eugenio Benetazzo, lo scrittore Mauro Corona, il blogger Claudio Messora, il medico della MotoGp dott. Costa, Gianfranco Pasquino e il rocker Pino Scotto.