Hic et Nunc

Roma - 21/03/2013 : 21/03/2013

Officina 11 è un collettivo di Creativi che gravitano nel mondo delle Arti Visive, del Teatro, del Cinema, che si sono riuniti in un Atelier già scenario in passato di un momento creativo di collaborazione e incontri, nel quartiere del Quadraro Vecchio, con l'intenzione di rimettere in moto una sinergia di idee.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO TORDINONA
  • Indirizzo: Via degli acquasparta 16 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 21/03/2013 - al 21/03/2013
  • Vernissage: 21/03/2013 ore 20,30
  • Generi: serata – evento
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.off1c1na.it

Comunicato stampa

HIC ET NUNC
Esperienza visivo sonora


TEATRO TORDINONA
Via degli acquasparta 16

21/03/2013
ORE 20.30
INGRESSO GRATUITO


con Paolo Assenza e Claudia Fratarcangeli

La locuzione latina hic et nunc, tradotta letteralmente, significa qui ed ora.
Questa espressione si usa spesso per indicare che una cosa non ammette proroghe nella sua attuazione.
Tale locuzione è adoperata inoltre come sintetica quanto aderente espressione della filosofia esistenzialista, per la quale l'uomo è considerato nella fragilità della sua condizione finita

Essa si manifesta proprio nell'individualità dell'uomo presente "hic et nunc", in un tempo (nunc) ed uno spazio (hic) che non sono infiniti e costituiscono la causa stessa dell'infelicità umana ed allo stesso tempo il luogo stesso dell'attuazione della felicità umana.

Il ciclo dell’uomo, animale, istinto/ Il ciclo della società, macchina fredda, pensante/ Il ciclo dell’uomo, inscindibile con la sua terra, che velocemente lo muta/ Il ciclo della società, inscindibile da un’idea che lenta e vecchia, inesorabile si spinge avanti/ parca cieca che taglia il tempo dell’uomo.


Officina 11 è un collettivo di Creativi che gravitano nel mondo delle Arti Visive, del Teatro, del Cinema, che si sono riuniti in un Atelier già scenario in passato di un momento creativo di collaborazione e incontri, nel quartiere del Quadraro Vecchio, con l'intenzione di rimettere in moto una sinergia di idee da cui partire per affrontare riflessioni e visioni sulla contemporaneità utilizzando vari punti di lettura, attraverso i quali raccontare l'uomo e la società.

Paolo Assenza, Germano Serafini, Claudia Fratarcangeli, Claudio Bantaloukas, Elina Vaakanainen, Lidiya Cheresharova, Paolo Dore