Hermann Bergamelli / Fabio Ranzolin – I’ll be home tonight

Milano - 19/06/2019 : 15/10/2019

The House è lieta di presentare la sua prima mostra dal titolo I’ll be home tonight, doppia personale di Hermann Bergamelli (Bergamo, 1990) e Fabio Ranzolin (Vicenza, 1993), curata da Irene Sofia Comi.

Informazioni

  • Luogo: THE HOUSE
  • Indirizzo: Viale Vittorio Veneto 18 (Porta Venezia) - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 19/06/2019 - al 15/10/2019
  • Vernissage: 19/06/2019 ore 18:30 RSVP richiesto per l’accesso: [email protected]
  • Autori: Fabio Ranzolin, Hermann Bergamelli
  • Curatori: Irene Sofia Comi
  • Generi: arte contemporanea, inaugurazione, doppia personale
  • Orari: 20 giugno - 19 luglio 2019 * dopo un periodo di chiusura estiva, la mostra riaprirà al pubblico a partire dal 16 settembre fino al 15 ottobre 2019, con un programma di eventi collaterali. Visite con la curatrice ogni mercoledì (18:30- 20:30) o su appuntamento.

Comunicato stampa

The House è lieta di presentare la sua prima mostra dal titolo I’ll be home tonight, doppia personale di Hermann Bergamelli (Bergamo, 1990) e Fabio Ranzolin (Vicenza, 1993), curata da Irene Sofia Comi.

Con forte aderenza al contesto domestico, la mostra vuole riflettere sull’idea di “casa” come microcosmo:
un rifugio labile, uno spazio invisibile ma valicabile, che porta con sé tutte le contraddizioni del nostro vissuto quotidiano. All’interno di questo panorama eterogeneo, la casa diventa al tempo stesso simbolo e soglia tra contrasti: interno ed esterno, privato e pubblico, personale e collettivo


Allo stesso modo, le ricerche dei due artisti si caratterizzano per un dialogo tra opposti, ma solo
apparentemente: nonostante gli approdi formali e i processi creativi antitetici - Bergamelli più materico
ed istintivo, Ranzolin più vicino ad una matrice puramente concettuale - la loro poetica muove dalle
medesime necessità. Manipolatori di stimoli, gli artisti leggono il presente attraverso una sensibilità affine e tessono con i loro lavori una fitta trama di corrispondenze: per entrambi sono fondamentali i concetti di intimità e di mondo esterno, di cui si riappropriano attraverso materiali di seconda mano o oggetti prelevati dalla città, intrisi di storia e memorie altrui.
Attraverso le opere di Bergamelli e Ranzolin, I’ll be home tonight è pensata per far immergere il visitatore,
stanza dopo stanza, in un gioco di visioni dense e di innesti mnemonici che nutrono le nostre abitudini quotidiane e domestiche.






The House è un progetto dedicato all’arte emergente e alla ricerca, ideato dall’architetto e appassionata
d’arte Michela Genghini. Ha sede in uno spazio privato, un appartamento che è al tempo stesso abitazione e studio di architettura, nel quartiere di Porta Venezia a Milano. Pensato come spazio di dialogo nell’ambiente
domestico, attraverso mostre ed eventi, vuole dare vita ad occasioni di incontro: connessioni e scambi sinergici tra linguaggi, saperi e pensieri.