Helen Baker – The Material of Colour

Roma - 16/04/2013 : 30/04/2013

L’artista inglese Helen Baker presenta nella mostra “The Material of Colour” nuove opere che illustrano la sua riflessione recente sulla pittura come oggetto. Il supporto si estende in forma di ripiano o si allontana dal muro così che le ombre si insinuino in esso.

Informazioni

  • Luogo: THE BRITISH SCHOOL AT ROME
  • Indirizzo: Via Antonio Gramsci 61 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 16/04/2013 - al 30/04/2013
  • Vernissage: 16/04/2013 ore 18,30
  • Autori: Helen Baker
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lunedì-sabato, ore 16.30-19.00 (chiuso domenica)

Comunicato stampa

Da martedì 16 aprile 2013 l’artista inglese Helen Baker presenta nella mostra “The Material of Colour” nuove opere che illustrano la sua riflessione recente sulla pittura come oggetto. Il supporto si estende in forma di ripiano o si allontana dal muro così che le ombre si insinuino in esso. Il colore anima il supporto e le aree di colore sembrano andare e venire. Scrive l’artista: “Queste opere agiscono con luce, forma e colore in un senso molto basilare. Ho realizzato dipinti che affrontano l'atto del costruire, facendo sì che il colore funzioni come blocchi da costruzione, un quadrato sull’altro

Il colore sembra andare o venire, in stato di transizione.
Nell'ultimo anno ho iniziato a creare dipinti che sembrano anche oggetti. Ho aggiunto piccoli elementi alle superfici dei dipinti per perturbarne i bordi, e ho reso le superfici più spesse, e in qualche caso rendendole blocchi da costruzione come forme dipinte solide.”

Giovedì 18 aprile alle ore 18.00 Helen Baker terrà, in concomitanza con la sua mostra in corso, una conferenza (in inglese) dallo stesso titolo, “The Material of Colour”, in cui tratterà di come colore e materiale comunichino, e del modo in cui i pittori di oggi, attraverso la reinterpretazione del dipinto come oggetto, proseguano un discorso e un mestiere allo stesso tempo medievale e contemporaneo.
“In questa conferenza intendo esplorare il modo in cui colore e materiale comunicano, e il modo in cui i pittori di oggi, attraverso la reinterpretazione del dipinto come oggetto, proseguano un discorso e un mestiere allo stesso tempo medievale e contemporaneo. Come pittori impariamo a indicare il nostro atteggiamento nei confronti del nostro soggetto attraverso il modo in cui presentiamo la pittura come sostanza. La pittura non viene esplorata solo attraverso il gesto, la mescolanza, i diversi pigmenti, la velatura, l’interruzione dei supporti, i medium di diversa consistenza. Viene esplorata nella lettura dei soggetti così che la presenza materiale della pittura offra sottili strati di interpretazione che possiamo negoziare. Donald Judd è diventato una figura importante per quelli fra noi che sono interessati alla pittura e al colore. Judd ha compreso e ha tentato di articolare le implicazioni più ampie di colore, materiale e spazio nel mondo che costruiamo intorno a noi. A che cosa stiamo reagendo quando confrontiamo un materiale già colorato con uno che viene dipinto o personalizzato? In quei bei treni americani Amtrak di acciaio lucidato c’è qualcosa che può solo essere descritto come ‘fatto’. In alternativa, c'è qualcosa di stranamente arcaico, ma pur sempre affascinante, nel potere che la pittura ha di trasformare, non importa se un telaio di automobile o una tela.” [Helen Baker]

Helen Baker vive e lavora a Newcastle, Gran Bretagna. Dopo esser stata dal 1994 al 2006 Head of Fine Art della Northumbria University, ne è attualmente Professor of Fine Art e direttrice della Gallery North. Dirige presso la stessa università il MA Fine Art & Education Part-time in collaborazione con il dipartimento Education di BALTIC Centre for Contemporary Art, ed è inoltre esaminatrice esterna per Chelsea School of Art, University of the Arts London, e per il MA Art Fine & Education del Goldsmiths College, Londra. Dal 2008 è membro del Board of Trustes di BALTIC, presso cui ha contribuito a convegni e conferenze (tra cui “Carol Rama” e “Otherworlds”). Nel 2007 è stata Abbey Fellow in Painting all'Accademia Britannica. Le sue opere nate dalla residenza a Roma sono state esposte fra l'altro alla Red Box Gallery, Newcastle, e alla APT Gallery, Londra. Fra le collettive recenti cui ha partecipato, “Building With Colour” con Sean Scully e altri artisti, Gallery North, Newcastle. http://www.helenbaker.org/