Guido Scarabottolo – La prima frase è sempre la più difficile

Milano - 12/02/2020 : 09/04/2020

Un piccolo testo prezioso della poetessa Premio Nobel per la letteratura Wisława Szymborska, reso unico dalle poetiche immagini di Guido Scarabottolo.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA SAN FEDELE
  • Indirizzo: Via Ulrico Hoepli 3A-B - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 12/02/2020 - al 09/04/2020
  • Vernissage: 12/02/2020 ore 18,30
  • Autori: Guido Scarabottolo
  • Curatori: Chiara Gatti, M. Chiara Cardini
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: martedì – venerdì 16/19 sabato 14/18 (al mattino su appuntamento, chiuso i festivi)
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Un piccolo testo prezioso della poetessa Premio Nobel per la letteratura Wisława Szymborska, reso unico dalle poetiche immagini di Guido Scarabottolo.

In mostra le tavole originali dei disegni che Guido Scarabottolo, illustratore e grafico, ha realizzato per accompagnare le parole della poetessa Wisława Szymborska nel libro "La prima frase è sempre la più difficile", per Terre di mezzo Editore.
Un lavoro sul filo dell'ispirazione che Scarabottolo racconta così: «Il primo disegno è stato il più difficile e il resto è venuto abbastanza naturalmente. Wisława Szymborska sapeva dare una grande profondità alla lingua quotidiana

So bene che i disegni non corrispondono mai perfettamente alle intenzioni dell'autore, da una parte e alla 'lettura' che ne viene fatta, dall’altra. Tuttavia spero che qualcuno possa cogliere qualche profondità anche nel mio disegno così 'quotidiano'».

In collaborazione con Terre di mezzo Editore





BIOGRAFIA
Guido Scarabottolo (Sesto San Giovanni, 1947). Architetto, lavora come illustratore e grafico, soprattutto in editoria. Ha collaborato a numerosi periodici e attualmente i suoi disegni appaiono su La Domenica del Sole 24 Ore, Internazionale, Domus, New York Times e New Yorker. In campo librario ha illustrato e illustra libri e copertine per diversi editori (Mondadori, Rizzoli, Feltrinelli, Laterza, 66th&2nd, Topipittori, Vanvere, Gallucci, La Grande Illusion, Terre di mezzo Editore).
Per dodici anni, tra il 2003 e il 2015, ha progettato tutte le copertine Guanda, illustrandone gran parte. Parallelamente a questa attività conduce un lavoro di ricerca che è sfociato in libri e numerose mostre, in italia e all’estero.
Cover: Guido Scarabottolo
La prima frase è sempre la più difficile
carboncino, pastello e inchiostri su carta
cm 35x50 cad.