Giuseppe Mestrangelo – Siamo in rete

Bologna - 30/01/2016 : 07/02/2016

A completamento dell’Anno Internazionale della Luce (Unesco 2015), la Biblioteca dell’Archiginnasio di Bologna è lieta di ospitare nella Cappella di Santa Maria dei Bulgari una riflessione estetica che ha per tema la luce e per protagonista Giuseppe Mestrangelo, tra i massimi lighting designer della scena contemporanea.

Informazioni

  • Luogo: BIBLIOTECA COMUNALE - DELL'ARCHIGINNASIO
  • Indirizzo: Piazza Galvani 1 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 30/01/2016 - al 07/02/2016
  • Vernissage: 30/01/2016 ore 21
  • Autori: Giuseppe Mestrangelo
  • Curatori: Paola Goretti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Orari di apertura ART CITY Bologna venerdì 29 gennaio h 13.00 - 20.00 sabato 30 gennaio h 10.00 - 24.00 domenica 31 gennaio h 10.00 - 20.00 Orari di apertura ordinari lunedì - venerdì h 10.00 - 18.00 sabato h 10.00 - 19.00 domenica e giorni festivi h 10.00 - 14.00

Comunicato stampa

rogetto a cura di: Paola Goretti
Promosso da: Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna | Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio
In collaborazione con: LIGHT STUDIO - Milano e PANSTUDIO - Bologna
Sponsor: Con-fine edizioni - Bologna, Badinotti S.p.A - Milano, Tosetto Allestimenti - Jesolo (VE), Studio Due
Effe - Milano, Location Pietrasanta - Milano, MR impianti - Bologna, Ruggero Zanolini - Milano

A completamento dell’Anno Internazionale della Luce (Unesco 2015), la Biblioteca dell’Archiginnasio di Bologna è lieta di ospitare nella Cappella di Santa Maria dei Bulgari una riflessione estetica che ha per tema la luce e per protagonista Giuseppe Mestrangelo, tra i massimi lighting designer della scena contemporanea.
L'installazione SIAMO IN RETE è concepita come una grande maglia da pesca tesata nello spazio che ricade sul pavimento. La luce va a compendio e pervade tutto l'ambiente, ribaltando il concetto del “fare rete”: qui, infatti, la rete simboleggia un pericolo, un mostro famelico, una trappola. L’oceano simulato allude a combattimenti tra squali assetati ma, se si gira la carta, la rete diviene la curva della felicità luminosa che non ha limite. Letta al contrario, la parola RETE diventa ETER suggerendo la prospettiva dello spazio atmosferico, dell’aria, dell’infinito.

In occasione di ART CITY White Night, sabato 30 gennaio alle ore 21.00 e 22.30 sono previsti due momenti di incontro con Giuseppe Mestrangelo accompagnati da una lettura scenica per voce sola eseguita dalla curatrice Paola Goretti sul testo Luminarie delle Vele, da lei appositamente composto per il progetto SIAMO IN RETE.