Giuseppe Manigrasso – Manigrasso

Napoli - 09/01/2013 : 09/02/2013

In esposizione, un cospicuo corpus di lavori di nuova produzione: 185 tecniche miste di piccolo formato, tutte di nuova produzione, nelle quali coniuga segni e residui di materia.

Informazioni

Comunicato stampa

A un anno dalla sua ultima personale, Giuseppe Manigrasso torna Al Blu di Prussia - lo spazio multidisciplinare di Giuseppe Mannajuolo diretto da Mario Pellegrino dove - da mercoledì 9 gennaio, inaugurazione dalle ore 17,30 alle 20,30 - sarà protagonista con una nuova personale. In esposizione, un cospicuo corpus di lavori di nuova produzione: 185 tecniche miste di piccolo formato, tutte di nuova produzione, nelle quali coniuga segni e residui di materia

Un ciclo che, nell’incontro della grafica con l’assemblage, per inserimento di materiali e oggetti quotidiani naturali e artificiali, rappresenta un ulteriore step della ricerca di Manigrasso: una ripresa della grafica che aveva già trattato negli anni degli inizi. Naturalmente con una consapevolezza e intensità differente dato che, in questo accostarsi alla dimensione del "foglio", egli fa confluire tutta l'esperienza e le sfide accumulate in un quarantennio di ricerca ed esperienze artistiche e umane.