Giuseppe Fioroni – Onirica. Dreamlike

Firenze - 05/07/2014 : 28/07/2014

La mostra si compone di opere che provengono dall’ultima fase della produzione artistica del Maestro. Una fase che può essere definita, per alcuni aspetti, espressionista.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 5 luglio, presso le prestigiose sale di Palazzo Medici Riccardi, il Presidente della Provincia di Firenze, Andrea Barducci, e il professore Philippe Daverio, di fronte a un gremito pubblico, hanno inaugurato la mostra dell’artista perugino Giuseppe Fioroni, Onirica. DreamLike, curata da Fabrizio Fabbri. L’esposizione, che gode del patrocinio della Provincia di Firenze e del Comune di Perugia, è allestita con circa 40 opere dell’artista la cui ricerca pittorica è stato oggetto da sempre dell’attenzione di critici d’arte nazionali e internazionali di indiscussa fama

La mostra, che rimarrà aperta, fino al 28 luglio, si compone di opere che provengono dall’ultima fase della produzione artistica del Maestro. Una fase che può essere definita, per alcuni aspetti, espressionista. Nel testo critico in catalogo, Philippe Daverio scrive: “Fioroni è autenticamente transgenico: riprende il percorso dell’arte in quel momento espressionista che gli altri avevano lasciato in sospeso perché gli eventi bellici della Prima Guerra Mondiale avevano mutato il fondo dell’anima delle visioni possibili. Non credo che egli lo sappia, anzi è forse inutile che ne sia addirittura al corrente, ma oggi, a cent’anni esatti da quella deflagrazione della demenza europea, lui ci riporta non con i piedi a terra ma con la testa fra le nuvole delle emozioni troncate”.
Con la mostra Onirica. Dreamlike, Fioroni diventa il primo artista perugino a esporre a Palazzo Medici Riccardi di Firenze, un ulteriore significativo traguardo della sua ormai conclamata notorietà internazionale.
Accompagna la mostra un pregevole catalogo, edito da EFFE Fabrizio Fabbri Editore, con testo critico di Philippe Daverio che, oltre alle opere restituite nella bellezza dei segni e delle cromie, contiene un’antologia selezionata di testi di personalità che negli anni hanno seguito con apprezzamento l’evoluzione dell’arte del Maestro Fioroni. Il catalogo è ulteriormente impreziosito con la tecnologia della Realtà aumentata, che permette di aggiungere informazioni alla realtà selezionata al fine di rendere la stessa più ricca di informazioni. Sarà sufficiente, quindi, scaricare da Apple Store e Google Play l’applicazione gratuita “Giuseppe Fioroni” (sviluppata da Le Fucine Art&Media) sul proprio smartphone e inquadrare con la fotocamera le immagini nel catalogo che “prenderanno vita”, permettendo al lettore di vivere un esperienza virtuale grazie a contenuti multimediali extra.