Giulio Ulisse Arata – Architetture per Bologna 1923-1934

Bologna - 14/12/2012 : 06/01/2013

La mostra, nata con l'obiettivo di far conoscere l’architettura moderna e contemporanea riferita alla storia della nostra città, è incentrata sulla figura dell’architetto Giulio Ulisse Arata (1881/1962), architetto piacentino, che realizza a Bologna alcune opere particolarmente significative in un periodo storico in cui la città è oggetto di grandi fermenti non solo edilizi ma anche politici e culturali.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO FAVA
  • Indirizzo: Via Alessandro Manzoni 2 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 14/12/2012 - al 06/01/2013
  • Vernissage: 14/12/2012 ore 17.30
  • Autori: Giulio Ulisse Arata
  • Generi: architettura, personale

Comunicato stampa

L’Ordine degli Architetti PPC di Bologna promuove in collaborazione con Genus Bononiae una mostra dedicata alla figura dell’architetto Giulio Ulisse Arata. L’inaugurazione è in programma venerdì 14 dicembre 2012 alle ore 17.30 presso Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni. Visite guidate e trekking urbani accompagnano la mostra, visitabile presso le sale delle esposizioni temporanee dal 15 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013



La mostra, nata con l'obiettivo di far conoscere l’architettura moderna e contemporanea riferita alla storia della nostra città, è incentrata sulla figura dell’architetto Giulio Ulisse Arata (1881/1962), architetto piacentino, che realizza a Bologna alcune opere particolarmente significative in un periodo storico in cui la città è oggetto di grandi fermenti non solo edilizi ma anche politici e culturali. La mostra è infatti focalizzata sulle sue opere bolognesi realizzate tra il 1923 e il 1934 e permette di esplorare i suoi rapporti con la committenza e con gli interpreti più rappresentativi della cultura artistica del momento, dipanando quel filo rosso che lega tra loro professionisti di stagioni diverse, contribuendo alla conoscenza di vicende storiche e umane che fanno parte del nostro patrimonio identitario. I materiali esposti provengono da diversi archivi storici di Bologna e da alcuni prestiti privati.

Diverse iniziative accompagnano la mostra a Palazzo Fava, proponendo un contatto diretto con le architetture in esposizione allo scopo di approfondire il loro senso di attualità e il rapporto con la città. Questo il programma delle visite e degli itinerari:
> venerdì 14 dicembre 2012 ore 17.30: Inaugurazione a Palazzo Fava, via Manzoni 2;
> sabato 15 dicembre ore 10.00: Ciclovisita Arata in città, itinerario guidato in bicicletta attraverso le opere bolognesi di Arata, ritrovo in Piazza Re Enzo;
> domenica 16 dicembre ore 11.00 e ore 17.00: Visita guidata gratuita alla mostra, con i curatori;
> mercoledì 26 dicembre ore 11.00 e ore 17.00: Visita guidata gratuita alla mostra, con i curatori;
> sabato 5 gennaio 2013 ore 10.00: Trekking urbano Arata in città, itinerario guidato attraverso le opere bolognesi di Arata, ritrovo in Piazza Nettuno di fronte a Salaborsa;
> domenica 6 gennaio ore 17.00: Visita guidata gratuita alla mostra, con i curatori.