Giulio Ciniglia – I Musei di Roma…

Forte dei Marmi - 10/12/2011 : 12/01/2012

Mostra dello scultore Giulio Ciniglia dal titolo “I Musei di Roma…i Marmi della Versilia”. Sulle tracce di uno scultore: disegni, dipinti, bozzetti, pensieri e poesie.

Informazioni

  • Luogo: CASA MUSEO UGO GUIDI
  • Indirizzo: Via Matteo Civitali 33 - Forte dei Marmi - Toscana
  • Quando: dal 10/12/2011 - al 12/01/2012
  • Vernissage: 10/12/2011 ore 16
  • Autori: Giulio Ciniglia
  • Curatori: Lucilla Gattini
  • Generi: arte contemporanea, personale, disegno e grafica
  • Orari: Visite in altri giorni solo su appuntamento Al Logos Hotel tutti i giorni con orario 10-23.

Comunicato stampa

… C’è intanto la straordinaria qualità tecnica dello scultore; c’è la sensibilità struggente della bellezza, della bellezza in alcuni suoi momenti di magia; precaria se si vuole ma intatta; compiutezza, armonia e dolcezza di segno. Ma poi c’è altro: c’è il dolore, la pena, il cedimento, c’è l’ombra, il buio, la morte incombente e l’assenza.…

Tutta la scultura di Ciniglia è di musicale poetica bellezza. L’arte senza la bellezza, l’estetica che non asseconda la musicalità, il ritmo, la qualità del marmo qui non ha senso

E bella, piena di artistica raffinatezza e maestria plastica è innanzitutto la scansione tra ciò che invita con l’incanto delle cose vere e ciò che questo incanto spezza, portandovi il segno della precarietà e della morte”



Elvira Cassa Salvi





Drink





Mostra realizzata col contributo di Logos Hotel di Forte dei Marmi e la partecipazione del Comune di Montignoso – Comune di Forte dei Marmi – Italia Nostra sez. Massa-Montignoso – Piccolo Teatro della Versilia – Fondazione Peccioliper; con l’adesione dell’Unione Europea, dell’International Council Of Museums, Regione Toscana, Toscana Musei, Edumusei, Provincia di Lucca, Sistema Museale della Provincia di Lucca, APT Versilia.

Memoria fotografica: Antonio Raffaelli

Partner: La Parentesi della Scrittura - http://parentesidellascrittura.blogspot.com/

Media Partner: La Parola – Reality.