Giulia Magagnini – Corpi senza testa

Roma - 11/01/2013 : 03/02/2013

Il Coworking SPQwoRk di Roma presenta la terza tappa del ciclo espositivo Esponite con la mostra di pittura dal titolo Corpi senza testa dell’artista Giulia Magagnini.

Informazioni

Comunicato stampa

Il Coworking SPQwoRk di Roma presenta la terza tappa del ciclo espositivo Esponite con la mostra di pittura dal titolo Corpi senza testa dell’artista Giulia Magagnini. La mostra sarà inaugurata venerdì 11 gennaio 2013 alle ore 18.30 presso lo spazio Coworking SPQwoRk in Via di Portonaccio 23/b, e sarà aperta al pubblico fino al 3 febbraio 2013.


Giulia Magagnini è un artista diplomata all'istituto d'arte e successivamente laureata all'Accademia delle Belle Arti di Roma


I temi che affronta, il corpo -soprattutto quello femminile- i legami, l’identità, la morte costituiscono il punto di partenza per riflessioni che la coinvolgono da vicino ma al tempo stesso diventano lo spunto per un coinvolgimento affettivo con il mondo che la circonda.
In questi lavori pittorici “I corpi senza testa” l’artista prende in prestito un corpo a lei sconosciuto, quello maschile, per indagare un periodo di forte turbamento legato all’incapacità di espressione, sia individuale sia artistica. Questi corpi, ai quali manca la testa, e in successione gambe e braccia sembrano sacchi di carne senza nessuna volontà, buttati in un angolo o ripiegati su loro stessi in cui i pochi movimenti non fanno altro che aumentare la sensazione di vuoto e inadeguatezza.
Attualmente vive e lavora a Roma.