Gianni Berengo Gardin – La Ferrovia Transappenninica, il Viaggio, i Territori, la Gente

Milano - 21/11/2018 : 15/12/2018

La Libreria Hoepli ospita presso lo Spazio Espositivo Secondopiano la mostra fotografica di Gianni Berengo Gardin, La Ferrovia Transappenninica, il Viaggio, i Territori, la Gente.

Informazioni

  • Luogo: LIBRERIA HOEPLI
  • Indirizzo: Via Ulrico Hoepli 5 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 21/11/2018 - al 15/12/2018
  • Vernissage: 21/11/2018 ore 18
  • Autori: Gianni Berengo Gardin
  • Generi: fotografia, personale

Comunicato stampa

Fino a sabato 15 dicembre 2018 la Libreria Hoepli ospita presso lo Spazio Espositivo Secondopiano la mostra fotografica di Gianni Berengo Gardin, La Ferrovia Transappenninica, il Viaggio, i Territori, la Gente. Questo progetto fotografico sottolinea quanto la Transappenninica non sia stato un semplice “foro di passaggio”, ma una congiunzione complessa e preziosa tra sud e nord. L’inaugurazione si terrà mercoledì 21 novembre 2018 alle ore 18.00 presso lo Spazio Espositivo Secondopiano. Sarà presente l’autore





La Ferrovia Transappenninica, il Viaggio, i Territori, la Gente immortala non solo la bellezza di un’architettura industriale avanguardista di metà ‘800, ma pone anche l’obiettivo sul ferro, le pietre, le mani di chi ha dato vita a un’opera che ha permesso il mescolarsi di lingue, costumi, usanze, vite e amori. L’estratto esposto presso lo Spazio Espositivo Secondopiano della Libreria Hoepli esplora questi temi con un excursus paesaggistico e generazionale enfatizzando dinamiche pendolari e dettagli in bianco e nero che tutt’oggi contraddistinguono le linee ferroviarie italiane.

Gianni Berengo Gardin inizia a occuparsi di fotografia nel 1954. Nel 1965 lavora per Il Mondo di Mario Pannunzio. Negli anni a venire collabora con le maggiori testate nazionali e internazionali come Domus, Epoca, Le Figaro, L’Espresso, Time, Stern. Procter & Gamble e Olivetti più volte hanno usato le sue foto per promuovere la loro immagine. Berengo Gardin ha esposto le sue foto in centinaia di mostre in diverse parti del mondo: il Museum of Modern Art di New York, la George Eastman House di Rochester, la Biblioteca Nazionale di Parigi, gli Incontri Internazionali di Arles, il Mois de la Photo di Parigi. Nel 1991 una sua importante retrospettiva è stata ospitata dal Museo dell’Elysée a Losanna e nel 1994 le sue foto sono state incluse nella mostra dedicata all’Arte Italiana al Guggenheim Museum di New York. Ad Arles, durante gli Incontri Internazionali di Fotografia, ha ricevuto l’Oskar Barnack - Camera Group Award. Nel 2008 Gianni Berengo Gardin è stato premiato con un Lucie Award alla carriera. Lunedì 11 maggio 2009 l’Università degli Studi di Milano gli ha conferito la Laurea Honoris Causa in Storia e Critica dell’Arte. Erano cinquant’anni che la Statale non conferiva un tale riconoscimento. L’ultimo era stato Eugenio Montale.