Gianfranco Baruchello – Psicoenciclopedia possibile

Roma - 23/03/2022 : 23/03/2022

il MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, ospita la presentazione della Psicoenciclopedia possibile di Gianfranco Baruchello.

Informazioni

Comunicato stampa

Psicoenciclopedia possibile
di Gianfranco Baruchello

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Sala Carlo Scarpa
Mercoledì 23 marzo 2022
ore 18.30
Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Super Green Pass obbligatorio.


Mercoledì 23 marzo 2022 a partire dalle ore 18.30 il MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, ospita la presentazione della Psicoenciclopedia possibile di Gianfranco Baruchello


Il progetto, commissionato nel 2020 dall’Istituto dell’Enciclopedia Treccani e già presentato tra il 2020 e il 2021 a Ginevra, Parigi e New York, è frutto di un lungo lavoro di ricerca, su cui l’artista ha lavorato dal 2017 al 2020. L’opera è un imponente volume di 816 pagine, che propone la decostruzione della stessa struttura enciclopedica: attraverso un sistema di relazioni, connette 1200 voci e 200 tavole di immagini. Le voci scelte derivano da scritti editi ed inediti, appunti e trascrizioni di sogni di Baruchello, le immagini sono il frutto di un lungo lavoro di ricerca, selezione e montaggio, realizzato a partire dai materiali di archivio. Un progetto ambizioso e inedito di reinterpretazione del concetto di enciclopedia, un atlante possibile di relazioni da costruire autonomamente, risultato di una continua ricerca e montaggio delle fonti. Come in tutte le opere di pittura, scultura o installazione di Baruchello, anche questa agisce nell’affiancare diversità, discontinuità e connessioni inaspettate.


Come evidenzia Carla Subrizi, in Note a margine. L’arte come esperimento del sapere, edito da Treccani e collocato all’interno del cofanetto che ospita il volume della Psicoenciclopedia: “Più simile a un misconoscere, la Psicoenciclopedia mette in pratica una sorta di decostruzione del conoscere: tutto si frammenta e torna a essere materiale disponibile a nuove forme di associazione. Il montaggio e il fototesto, l’intertestualità tra scrittura e immagini da cui si avvia il sistema ipertestuale alla base del volume, oltre i confini di ogni specificità sia verbale che visiva, costituiscono la forma mista e interdipendente della Psicoenciclopedia”.


Alla presentazione di mercoledì 23 marzo interverranno: Bartolomeo Pietromarchi, Direttore MAXXI arte, Massimo Bray, Direttore Generale Treccani, Stefano Chiodi, Storico dell’arte, curatore e critico e Andrea Viliani, Direttore del Museo delle Civiltà, Roma. L’incontro sarà moderato da Carla Subrizi, Storica dell’arte Contemporanea, Sapienza Università di Roma e Presidente della Fondazione Baruchello.



L’opera è realizzata in una tiratura di 250 esemplari firmati corredati da una serigrafia di Gianfranco Baruchello e dal volume Note a margine. L’arte come esperimento del sapere di Carla Subrizi.


Autore: Gianfranco Baruchello

Titolo: Psicoenciclopedia possibile
Tiratura: 250 esemplari numerati e firmati + XV prove d'artista
Composizione: Cofanetto + Volume + Stampa + Libro Note a margine. L’arte come esperimento del sapere di Carla Subrizi
Pagine: 816
Formato volume: 24 x 30,4 cm
Editore: Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani
Progetto grafico: Edoardo Visalli





Scarica il comunicato stampa e l'invito digitale




Psicoenciclopedia possibile
by Gianfranco Baruchello

MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Carlo Scarpa Hall
Wednesday March 23 2022
06.30 pm
Free entrance subject to availability. Super Green Pass compulsory.



On Wednesday the 23rd of March 2022 at 06.30 pm MAXXI, National Museum of XXI Century Arts, will host the presentation of Gianfranco Baruchello's Psicoenciclopedia possibile.
The project, commissioned in 2020 by the Istituto dell'Enciclopedia Treccani and already presented between 2020 and 2021 in Geneva, Paris and New York, is the result of a long research work, on which the artist worked from 2017 until to 2020. The work is an imposing volume of 816 pages, which proposes the deconstruction of the encyclopedic structure itself: through a system of relations, it connects 1200 written entries and 200 image tables. The chosen written entries derive from published and unpublished writings, notes and transcriptions of Baruchello's dreams, while the images are the result of a long process of research, selection and editing, first selected from archive materials. An ambitious and unprecedented project of reinterpretation of the concept of encyclopedia, as a possible atlas of relations to be built autonomously, the result of a continuous research and editing of the sources. As in all of Baruchello's paintings, sculptures or installations, this one also flanks diversity, discontinuity and unexpected connections.



As Carla Subrizi, in Note a margine. L’arte come esperimento del sapere published by Treccani and placed inside the box that houses the volume of the Psicoenciclopedia, points out: "More similar to a misunderstanding, the Psicoenciclopedia puts into practice a sort of deconstruction of knowledge: everything is fragmented and returns to be material, available to new forms of association. The montage and the phototext, the intertextuality between writing and images from which the hypertextual system at the base of the volume is started, beyond the boundaries of any specificity, both verbal and visual, constitute the mixed and interdependent form of the Psicoenciclopedia".



Taking part in the presentation on Wednesday, March 23rd: Bartolomeo Pietromarchi, Director of MAXXI arte, Massimo Bray, General Director of Treccani, Stefano Chiodi, Art Historian, curator and critic and Andrea Viliani, Director of the Museum of Civilizations, Rome. The meeting will be moderated by Carla Subrizi, Historian of Contemporary Art, Sapienza University of Rome and President of the Fondazione Baruchello.



The work is produced in a print run of 250 signed copies accompanied by a silkscreen print by Gianfranco Baruchello and the volume Note a margine. L’arte come esperimento del sapere by Carla Subrizi.


Author: Gianfranco Baruchello
Title: Psicoenciclopedia possibile
Copies: 250 numbered and signed copies + XV artist's proofs
Content: Case + Volume + Print + Book Note a margine. L’arte come esperimento del sapere by Carla Subrizi
Pages: 816
Book format: 24 × 30.4 CM
Publisher: Istituto della Enciclopedia Italiana founded by Giovanni Treccani
Graphic design: Edoardo Visalli