Giacomo D’Aguanno – La Città Perduta

Palermo - 15/04/2014 : 27/04/2014

Gli scatti di D’Aguanno ci mettono davanti una città indifesa, violentata e malinconica, che riesce ad essere sempre poetica e bellissima, anche quando mostra le sue ferite, le sue complessità, le sue fragilità, e appare perduta.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO STERI
  • Indirizzo: Piazza Marina - Palermo - Sicilia
  • Quando: dal 15/04/2014 - al 27/04/2014
  • Vernissage: 15/04/2014 no. apertura ore 9.30
  • Autori: Giacomo D\’Aguanno
  • Curatori: Tiziana Pantaleo
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Ore 9.30-13 / 15-17 Il sabato e la domenica le mostre sono visitabili solo di mattina. Visite sospese il 20, 21 e 25 aprile

Comunicato stampa

In occasione del periodo pasquale, l'Università degli Studi di Palermo organizza "Univercittà Pasqua 2014 - Cultura Consapevole", una rassegna di 90 eventi gratuiti che si terranno dal 14 al 27 aprile, in 21 siti coinvolti, per promuovere momenti di incontro e comunicazione tra l'Ateneo e la città di Palermo.

All’interno di queste iniziative, da martedì 15 aprile le Carceri dei Penitenziati di Palazzo Steri ospiteranno la mostra fotografica di Giacomo D’Aguanno “La Città Perduta”, a cura di Tiziana Pantaleo


Gli scatti di D’Aguanno ci mettono davanti una città indifesa, violentata e malinconica, che riesce ad essere sempre poetica e bellissima, anche quando mostra le sue ferite, le sue complessità, le sue fragilità, e appare perduta.

Giacomo D’Aguanno, palermitano classe 1961 - autore, fotografo, freelance - dalla fine degli anni ‘80 si occupa di fotografia d’arte, di reportage e pubblicitaria, il tutto con una attenzione constante alle tematiche sociali inerenti la sua città.