Geometrie di potere

Venezia - 28/04/2015 : 28/04/2015

Presentazione dei lavori del workshop degli studenti dell'Accademia di Belle Arti.

Informazioni

  • Luogo: A PLUS A GALLERY
  • Indirizzo: San Marco 3073, 30124 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 28/04/2015 - al 28/04/2015
  • Vernissage: 28/04/2015 ore 18
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

Il 28 aprile 2015 alle ore 18.00, presso gli spazi della galleria AplusA avrà luogo la presentazione della mostra dei lavori realizzati da un gruppo di artisti nel corso del work-shop GEOMETRIE DEL POTERE. L'iniziativa a cura di Nebojša Despotović e Aleksander Velišček IN COLLABORAZIONE CON L’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI VENEZIA,era stata organizzata alla fine di marzo nell’ambito della mostra personale gullivers di Aleksander Velišček




Infatti i lavori che verranno esposti traggono origine dal concetto alla base della mostra di Velišček, che presenta una selezione di opere recenti, ovvero sette quadri che raffigurano, in maniera non convenzionale, diverse personalità tra cui intellettuali, scrittori, giornalisti e politici come per esempio la giornalista Anna Stepanovna Politkovskaja, Edward Snowden e Bradley Manning.
Dai marcati tratti di ognuno di questi volti emergono violentemente i segni di una lotta politica, la difesa di una causa, di un’intera vita dedicata a inseguire un ideale. Il potere con la sua simbologia e la violenza del suo immaginario è uno dei temi centrali della mostra gullivers che in diverse forme e contesti coinvolge ogni singolo individuo.
La questione del potere è un soggetto sempre attuale e rappresenta lo spunto su cui hanno lavorato il gruppo di artisti composto da: Francesca Dall’Antonia, Alice Bonora, Anna Boscolo, Clelia Cadamuro, Giorgia Cereda, Eric Gerini, Ilaria Fasoli, Alice Montagner, Barbara Prenka, Lin Shan, Danilo Stojanovic, Maddalena Tesser, Federica Zanlucchi e Andrea Zallot.

Per oltre una settimana nel corso del laboratorio di pittura e disegno gli artisti hanno avuto modo di confrontarsi con un tema legato all’immaginario del potere storico/sociopolitico del proprio paese d’origine. Un dibattito stimolante anche per la presenza di partecipanti provenienti da paesi diversi come sloveni, italiani, cinesi, kosovari, croati, serbi. Un aspetto che ha permesso di comprendere come varia, come si trasforma e come si manifesta in tutte le sue sfumature il potere, da paese a paese e che sarà possibile vedere direttamente nei lavori esposti il 28 aprile presso la galleria AplusA.

I materiali che sono stati utilizzati per il laboratorio sono principalmente fonti tratte da internet, giornali, libri, fotografie che rientrano nell’ottica dell’idea della mostra.
Gli artisti hanno cercato di elaborare e di ragionare sulla superficie, sul tipo di materiale e su come utilizzarlo per rendere più efficace il messaggio.
Oltre alle opere realizzate nel corso del work-shop, questa è anche l'ultima occasione per poter visitare la personale di Aleksander Velišček.

In collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Venezia.