GB Group – Nodi

Roma - 20/12/2016 : 20/12/2016

. La performance può essere interpretata come una simulazione di vita contemporanea all’interno della società, dove le sensazioni di questa vengono amplificate in grandezza.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO123
  • Indirizzo: Via dei Volsci 123 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 20/12/2016 - al 20/12/2016
  • Vernissage: 20/12/2016 ore 18,30
  • Autori: GB Group
  • Generi: performance – happening

Comunicato stampa

The Orange Garden Co.
presenta

NODI

by GB GROUP


Martedì 20 dicembre – ore 19.30
Studio 123, Via dei Volsci 123a, 00185 Roma

L'evento sarà trasmesso in diretta streaming a 360 gradi su www.theorangegarden.co/live


Tutti i nodi vengono al pettine
Ma poi ritornano
E ritorna il pettine
Per poi tornare i nodi
E
Così
Via

Non ci sono nodi che non possano essere sciolti, ma non esistono corde che non possano essere annodate

L’unico uomo slegato è l’uomo che non solo sa sciogliere i nodi ma sa farne altri, di proposito o non. Quest’uomo del futuro si lascia legare pazientemente per sciogliere i nodi con un sorriso, lo stesso sorriso di quando era stato legato. Accettare i nodi e contemplare il loro potere inumano, questo potere a noi così chiaro ed inarrestabile, è fuori dal nostro controllo. L’uomo del futuro non adegua il tutto a sé, ma adatta sé stesso al tutto. NODI s’interroga su una delle più primordiali capacità umane: il confrontarsi con ostacoli e problemi, il senso di soffocamento e la volontà di superare le avversità. La performance può essere interpretata come una simulazione di vita contemporanea all’interno della società, dove le sensazioni di questa vengono amplificate in grandezza. La corda non è una semplice metafora del confrontare ostacoli, problemi e frustrazioni, ma è invece una delle prime e più naturali manifestazioni di questi.

GB Group
GB Group
GB Group può essere considerato come un circo itinerante d’arte dove ciascun membro ha una specifica mansione nella realizzazione di ogni atto o azione.
Il gruppo, fondato da Giordano Boetti e Leonardo Gualco, nasce nel 2015 e si occupa di performance immersive in cui il pubblico diventa protagonista e autore di 'oggetti viventi': opere d’arte che iniziano un loro percorso indipendente, come estensioni dell'atto performativo stesso.


GB Group ha realizzato Act 1 – 'What Do Words Mean to Say' (Londra, 2015), 'Our Text' (under construction), 'Equazione' per Emergenza (Palazzo Serlupi Crescenzi, Roma, 2015), ‘Cose Scritte Capitolo I’ (Lanificio 159, Roma, 2015), ‘Cose Scritte Capitolo II’ (Palazzo Serlupi Crescenzi, Roma, 2016), ‘Cose Scritte Capitolo III’ (Galleria Antonio Battaglia, Milano, 2016), 'Cose Scritte Capitolo IV' per Sub Festival (Holsterbro, 2015) e 'Firma d'Artista' per No fun without E.U. (Londra, 2016).
www.gbofficial.net | [email protected]


The Orange Garden Co.
The Orange Garden è da intendersi come un luogo mentale, costruito ad immagine del Giardino degli Aranci di Roma. Qui si riuniscono poeti, artisti, eroi ed inventori. Il collettivo dal 2015 si costituisce come progetto culturale e spazio espositivo, promuovendo e rappresentando artisti italiani ed internazionali tra Roma e Londra.

Mostre: Aporia: Eleanor Begley, Leonardo Crudi, Lucrezia De Fazio, Gaia Di Lorenzo, GB Group, Pietro Pasolini, Carlotta Roma, Rene Wagner, Costanza Chia (Studio 123, Roma, 2016); SIMIL-PROP: Leonardo Crudi (Pastificio Cerere, Roma, 2016); Emergenza: Giacomo Carmagnola, Costanza Chia, Leonardo Crudi, Davide Franciosi, GB Group, Tallulah Maskell-Key, Julie Van de Wille (Palazzo Serlupi Crescenzi, Roma, 2015).
www.theorangegarden.co | [email protected]