Galleria Cinica – Diego Petroso

Trevi - 26/01/2013 : 10/03/2013

Galleria Cinica è un progetto curatoriale che affiancherà la programmazione principale di Palazzo Lucarini Contemporary e nasce con lo scopo di reinventare gli spazi dello storico edificio dando voce ai giovani, sotto la supervisione della curatrice Carla Capodimonti. Ad aprire il ciclo espositivo sarà Diego Petroso (Napoli, 1983), con una serie di opere di natura pittorica che prendono forma dalla riflessione dell’artista sulla pratica stessa del fare pittura.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO LUCARINI CONTEMPORARY - CENTRO PER L'ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Beato Placido Riccardi 11 - Trevi - Umbria
  • Quando: dal 26/01/2013 - al 10/03/2013
  • Vernissage: 26/01/2013 ore 18.30
  • Autori: Diego Petroso
  • Curatori: Carla Capodimonti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal giovedì alla domenica dalle ore 15,30 alle ore 18,30.
  • Biglietti: ingresso libero
  • Email: carla.capodimonti@gmail.com
  • Patrocini: Organizzazione e logistica: Associazione Culturale “Palazzo Lucarini Contemporary” (Presidente Lucia Genga). Ente patrocinatore: Comune di Trevi Relazioni esterne: Edi Faltoni Media partner: Piacere Magazine

Comunicato stampa

In occasione del suo 20° anniversario Palazzo Lucarini Contemporary dedicherà il 2013 alle giovanissime proposte curatoriali destinando un'ala del museo ad un ciclo di sei mostre intitolate agli artisti di ultima generazione



Palazzo Lucarini Contemporary (Trevi, PG) – ex Flash Art Museum – compie venti anni e per l'occasione il direttore artistico Maurizio Coccia e la responsabile dei servizi educativi Mara Predicatori, hanno elaborato l’idea di dar vita ad un nuovo spazio all’interno del museo stesso rivolto a giovani artisti e curatori emergenti, per dare l’opportunità a chi si affaccia al mondo dell’arte contemporanea di poter esporre le proprie opere ed elaborare nuovi progetti espositivi in una cornice che da tempo dedica particolare attenzione alla scena artistica corrente.

Galleria Cinica è un progetto curatoriale che affiancherà la programmazione principale di Palazzo Lucarini Contemporary e nasce con lo scopo di reinventare gli spazi dello storico edificio dando voce ai giovani, sotto la supervisione della curatrice Carla Capodimonti.
Galleria Cinica è un gioco di parole, che parte dalla comune “Galleria Civica” presente in ogni città. L'autonomia e l'indifferenza nei confronti del rigore morale auspicati dalla filosofia cinica si riflettono in questo progetto, intesi come autonomia dell’arte dai sistemi e le sovrastrutture che la canalizzano. Un richiamo all’arte disinteressata, che si esprime attraverso il linguaggio dei giovani protagonisti del presente, il rifiuto delle convenzioni per un ritorno alla verità, e lo sguardo cosciente sul nostro tempo.
Galleria Cinica vuole confermare la vocazione verso la sperimentazione di Palazzo Lucarini Contemporary che dal 1993 - anno di fondazione con il nome di Trevi Flash Art Museum - si è presentato come primo polo in Umbria dedicato alla ricerca artistica contemporanea con un susseguirsi di numerose e inedite mostre. Scioltasi nel 2007 la convenzione con il Comune e il fondatore privato, Palazzo Lucarini Contemporary oggi porta avanti la mission originaria grazie al lavoro dell'associazione culturale “Palazzo Lucarini Contemporary”, con una maggiore attenzione verso pubblico e territorio e con una spiccata attività didattica.

Ad aprire il ciclo espositivo sarà Diego Petroso (Napoli, 1983) il 26 gennaio 2013, con una serie di opere di natura pittorica che prendono forma dalla riflessione dell’artista sulla pratica stessa del fare pittura.
Nell'intero corso della storia dell’arte il linguaggio pittorico è da sempre stato espressione dell’avvicinamento fisico e spirituale dell’artista verso la tela e/o altri materiali: una spinta verso il supporto come fine stesso della prassi artistica. Petroso riflette proprio su tale movimento sperimentando un'inversione di rotta dalla quale scaturiranno una serie di nuovi linguaggi.
SCHEDA INFORMATIVA.

GALLERIA CINICA
a cura di Carla Capodimonti

Programma per tutto l'anno 2013:
26 gennaio. Diego Petroso, a cura di Carla Capodimonti.
Marzo-aprile. Mauro Vitturini e Diego Miguel Mirabella, a cura di Daniela Cotimbo.
Maggio-giugno. cloroclorocloro (Luca Silvestri e Roberto Mezzano), a cura di Carla Capodimonti.
Luglio-agosto. “OPERARI lavoro di forme” progetto di Melissa Giacchi, contributi audiovisivi dell’Associazione Culturale Dancity, a cura di Carla Capodimonti
Settembre-ottobre. Francesco Ciavaglioli, a cura di Simona Merra e Saverio Verini.
Novembre-dicembre. Nicole Voltan, a cura di Carla Capodimonti e Simona Merra.