Gaia – Antiquesto Antiquello

Roma - 30/04/2015 : 25/05/2015

999Contemporary celebra questo giovanissimo artista con una mostra preparata per oltre due anni attraverso tre residenze artistiche, con lo scopo di indagare il rapporto tra gli italiani e l’immigrazione, tema che secondo l’artista investirà in maniera totalizzante il nostro futuro e quello dell’Europa tutta.

Informazioni

  • Luogo: THE POPPING CLUB
  • Indirizzo: Via Baccina 84 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 30/04/2015 - al 25/05/2015
  • Vernissage: 30/04/2015 ore 19
  • Autori: Gaia
  • Generi: arte contemporanea, personale, urban art

Comunicato stampa

Definito all’inizio dell'anno dalla rivista Forbes uno dei trenta artisti americani under-trenta che più influenzerà il nostro futuro, Andrew Pisacane in arte Gaia (1988) è uno street artist americano di origine italiana. Nato a New York, vive stabilmente a Baltimora e insieme a Swoon è uno dei pionieri della street art statunitense. Il suo lavoro, influenzato dalla pittura metafisica di De Chirico e dall'arte classica romana e greca, è stato esposto nei musei di Istanbul, Baltimora, Spoleto e nelle galleria di Londra, Houston, Chicago, San Francisco, Washington, solo per citarne alcuni

I sui lavori murali sono presenti nei cinque continenti e la sua sua ultima grande opera murale è stata realizzata proprio qui in Italia, nel quartiere romano di Tor Marancia per il progetto Big City Life. Il 30 aprile, 999Contemporary celebra questo giovanissimo artista con una mostra preparata per oltre due anni attraverso tre residenze artistiche, con lo scopo di indagare il rapporto tra gli italiani e l’immigrazione, tema che secondo l’artista investirà in maniera totalizzante il nostro futuro e quello dell’Europa tutta.