Fuori Posto 2

Montegranaro - 26/06/2015 : 26/07/2015

Collettiva curata da Franko B al Più Bello Quality Store di Montegranaro. Mostra con otto artisti emergenti.

Informazioni

  • Luogo: PIU' BELLO STORE
  • Indirizzo: via Sandro Pertini, 1/C - Montegranaro - Marche
  • Quando: dal 26/06/2015 - al 26/07/2015
  • Vernissage: 26/06/2015 ore 17
  • Curatori: FrankoB
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

MONTEGRANARO – L'arte esce dai suoi contesti e circuiti abituali per installarsi negli spazi a vocazione artigianale e industriale. Dopo il successo di “FUORI POSTO”, inaugurata lo scorso marzo, il Più Bello Quality Store di Montegranaro presenta ora “FUORI POSTO 2”.
Stesso curatore, Franko B, artista internazionale che vive tra Londra e Macerata dove è titolare di una cattedra all’Accademia di Belle Arti; stessa formula con otto artisti da lui selezionati tra allievi, ex allievi, docenti o colleghi, che esporranno i propri lavori in un ambiente informale e non convenzionale


La vocazione del Più Bello Quality Store è quella di valorizzare la tradizione artigianale locale commercializzando articoli di qualità realizzati in pelle, prodotti del territorio creati da piccole aziende o singoli artigiani all'insegna della qualità e della ricerca dei materiali.
Nell'inverno 2014 inizia la collaborazione con l'artista Franko B, con il lancio dello stivale BAD, in edizione limitata ed esclusiva, e poi la serie di mostre, pensate per estrarre l'arte dai circuiti tradizionali spesso troppo ingessati.
Il vernissage è previsto per venerdì 26 Giugno, a partire dalle ore 17.00, con l'inaugurazione della mostra e il dj-set. Protagonisti della serata saranno gli artisti Ivana Spinelli, Umberto Lattanzi, Giuliano Ciarloni, Annaclara Di Biase, Nini Mia, Giorgio Staffolani, Monica Gattari, Pierpaolo Marcaccio, nonché lo stesso Franko B.
https://www.facebook.com/events/1585712971697266/


[email protected]
www.piubellostore.com




























Insegnamenti per la vittoria basati sull’umanesimo /75
D. Ikeda, 3 giugno 2015

Avanzate allegramente con il sole nel cuore!
Un leader incoraggia gli altri con il sorriso
Il sorriso ha un potere meraviglioso. Nichiren Daishonin insegna a un giovane che anche solo con «due o tre sorrisi al giorno» (RSND, 2, 600) si può rendere felici i genitori.
Un sorriso ne genera un altro. Un comportamento saggio ha il potere di diffondere la felicità.
Nel Gosho a volte al posto di “ridere, sorridere” viene utilizzato un ideogramma che esprime il concetto di “sbocciare, fiorire”: la pienezza spirituale di una persona che cerca di migliorare sempre si manifesta nel suo sorriso, che sboccia come un fiore.
Naturalmente non è necessario cercare di apparire diversi da come si è. Se continuerete a recitare Daimoku anche quando provate sofferenza, farete brillare la vostra vita così com’è.
A voi, che siete leader, chiedo di incoraggiare ogni persona che incontrate, o che andate a trovare a casa, in modo che riesca a far sbocciare il fiore della speranza a seconda delle proprie caratteristiche.
Rinvigorite voi stessi e le persone che vi stanno intorno
Proprio quando siete in difficoltà decidete di essere allegri e gioiosi. Facendo così state già vincendo. Quando le cose non vanno come desiderate, tornate al punto di origine.
Quando trovate pesante e antipatica l’atmosfera del vostro posto di lavoro, decidete voi di migliorarla. Se una persona diventa un sole, l’oscurità viene presto dissipata.
Vi dedico una poesia che ho composto in gioventù:
“I giovani sono così nobili e generosi
quando avanzano verso l’obiettivo con grande serietà.
Ma non devono mai dimenticare il sorriso,
devono essere sempre gioiosi e allegri come il sole alto nel cielo”.
Non lamentatevi, siate forti
Essere seri è diverso da essere preoccupati. Intrepido non vuol dire tragico. 
Una persona coraggiosa è allegra. Una persona piena di convinzione è calma. Una persona intelligente è serena. 
Il Daishonin incoraggiò Shijo Kingo che lo stava accompagnando ad affrontare la persecuzione di Tatsunokuchi dicendo: «Quale gioia potrebbe essere maggiore?» (RSND, 1, 682).
Il Buddismo esiste affinché tutte le persone possano diventare forti e vivere con gioia.
Perciò, senza lamentele né timori, manifestate il vigoroso stato vitale del Budda vincendo giorno dopo giorno!





















Corriamo nella nuova era insieme al maestro / 17
D. Ikeda, 23 maggio 2015

Propaghiamo la grande Legge con gioia e allegria
Alzati! Anch’io mi alzo!
Mi ispira tanta fiducia vedere i compagni di fede intraprendere un nuovo passo avanti nello spirito della lotta condivisa.
Il Buddismo di Nichiren è la luce che illumina tutto il genere umano.
Il Joju Gohonzon della Soka Gakkai reca l’iscrizione: «Per la realizzazione del grande voto di kosen-rufu attraverso la compassionevole propagazione della grande Legge».
Non c’è assolutamente alcun dubbio che il sole di kosen-rufu mondiale si eleverà radioso rompendo l’oscurità dell’epoca.
Ho saputo che anche in India, terra natale del Buddismo, il report dei compagni di fede che hanno partecipato al corso in Giappone è stato trasmesso in diretta in tutto il paese. Ora lo spirito di ricerca e le ondate di gioia e determinazione si stanno propagando in tutto il globo. Recitando Daimoku insieme, desidero che avanziamo coraggiosamente, con gioia e allegria.
***
Un’autentica felicità può essere costruita sulla base di un’incrollabile convinzione del cuore.
Il maestro Toda affermava: «Dentro di me ho un grande potere, il potere di credere nel Gohonzon. La mia fede è in grado di superare assolutamente qualsiasi difficoltà, in qualsiasi condizione e in qualunque epoca. Ciò che conta è questa convinzione. Questo è il tesoro della vita».
Tutti i grandi benefici del Gohonzon sgorgano nella nostra vita quotidiana.
Se crediamo fino in fondo nel cuore compassionevole del Budda e nella sua grande saggezza, possiamo manifestare l’immensa vita del Budda e trasformare tutto il veleno in medicina, così come siamo.
Rivolgendosi a una sua seguace che perseverava con forte fede, Nichiren Daishonin spiega in modo facilmente comprensibile che il Gohonzon è come il sole e la luna nel cielo, come il pilastro di una casa, come il gioiello che esaudisce i desideri, che ci permette di far scaturire innumerevoli tesori.
E la incoraggia dicendo che quando abbracciamo il Gohonzon, «tutti i Budda e tutti gli dèi si radunano attorno a noi per vegliarci, proteggendoci come un’ombra, giorno e notte […]. Devi aver fiducia in esso con tutto il tuo cuore» (RSND, 1, 556).
Questo Buddismo serve per realizzare la felicità per noi e per gli altri, insieme.
La strada di kosen-rufu è un percorso di salute e di pace.
Con i giovani in prima linea e con i membri del gruppo “Molti tesori” pieni di vitalità, facciamo sbocciare pienamente fiori di gioia ed esperienze di benefici!

(tradotto dal Seikyo Shimbun, 23 maggio 2015)