Fuori dal trecciato

Prato - 06/06/2015 : 25/06/2015

Per diverse giornate le artiste lavoreranno ad una co-creazione fatta di stracci e scarti della produzione del tessuto locale.

Informazioni

  • Luogo: INTERNO8
  • Indirizzo: Via Genova 17/8 - Prato - Toscana
  • Quando: dal 06/06/2015 - al 25/06/2015
  • Vernissage: 06/06/2015 ore 15-19
  • Generi: serata – evento
  • Orari: 6/7/8, 13/14/15, 23/24/25 Giugno 2015
  • Telefono: +39 3294961998

Comunicato stampa

Associazione culturale ARTFORMS presenta:

“FUORI DAL TRECCIATO”
Le relazioni prendono forma

di: Emanuela Baldi I Manuela Mancioppi I Tatiana Villani
con un intervento di Valentina Lapolla e la collaborazione di Matteo Innocenti.



UN'AZIONE PARTECIPATA APERTA AL PUBBLICO CHE SI SVOLGERA' IL 6/7/8, 13/14/15, 23/24/25 Giugno 2015, dalle ore 15.00 alle 19.00 presso INTERNO8 -
via Genova 17/8 Prato.

Inaugurazione il 26 Giugno, dalle ore 18.30 alle 23.00



Per diverse giornate le artiste lavoreranno ad una co-creazione fatta di stracci e scarti della produzione del tessuto locale:

l’invito alla partecipazione per contribuire a creare l’opera è aperto a tutti; un espediente per intrecciare conoscenze reciproche e aprire INTERNO8 verso la città.

L'intenzione di tre artiste di estendere l'opera in modo concreto da sé all'ambiente e verso gli altri. Lo strumento è l'intreccio; quanto stringe, ciò che segna un punto, diventa essenziale alla costruzione di una trama (cittadina e non solo): non una forma precisa ma un insieme di forme partendo da materiali recuperati, che sarà nel corso del suo farsi e fino alla fine la somma delle azioni, dei pensieri e delle parole di ogni persona che ne abbia preso parte.

( Fr)
Une œuvre pour laquelle le public est invité à participer : un prétexte pour relier les artistes, l'oeuvre et le public.
L’intention des trois artistes, avec la réalisation d’une œuvre « trame » crée à partir de résidus textiles de production locale, est d’inclure pendant son élaboration la participation d’acteurs externes, l’œuvre ainsi réalisée devenant la somme des actions, pensées et paroles de chaque personne y ayant participé.
Cette action commune se développera sur plusieurs sessions dont l’aboutissement sera une installation dédiée à l’association Artforms à l’occasion de son inauguration.