Fruscio di sete puntine di spillo

Roma - 30/03/2017 : 30/03/2017

Bertolami Fine Arts e Castelvecchi Editore presentano Fruscio di sete, puntine di spillo. Sessant’anni e passa fra moda e dintorni, l’ultimo libro di Maria Vittoria Alfonsi, una decana del giornalismo di moda che ha attraversato da protagonista la storia del Made in Italy dagli anni Cinquanta a oggi.

Informazioni

Comunicato stampa

Giovedì 30 marzo, a Palazzo Caetani Lovatelli, Bertolami Fine Arts e Castelvecchi Editore presentano Fruscio di sete, puntine di spillo. Sessant’anni e passa fra moda e dintorni, l’ultimo libro di Maria Vittoria Alfonsi, una decana del giornalismo di moda che ha attraversato da protagonista la storia del Made in Italy dagli anni Cinquanta a oggi.
Donna colta, arguta e raffinata, Maria Vittoria Alfonsi ha affidato a un delizioso libro di memorie il compito di ripercorrere una lunga carriera coincidente con la nascita e l'evolversi dell’Alta Moda italiana e del pret à porter

La presentazione del volume sarà l’occasione per ascoltarne la preziosa testimonianza.
Coadiuvata da Carla Fendi, Vivilla Zampini di Es’Given e Mariastella Margozzi, Maria Vittoria Alfonsi racconterà l’esordio e il successo di grandi stilisti e designer, i luoghi, gli eventi, le celebrità che ha incontrato sin dagli esordi, quando, giovanissima, ha intrapreso la strada del giornalismo in un settore emergente e complesso, nel quale ha saputo muoversi con naturale eleganza.
Nota biografica
Giornalista e scrittrice, dopo aver collaborato alla rivista Mamme e Bimbi e al settimanale Marie Claire, è stata titolare di rubriche femminili di vari quotidiani; in televisione, ha scritto per la rubrica Personalità (Rai) e dal 1978 alla fine del 1982 ha ideato, diretto e presentato la rubrica settimanale Parliamo di moda, spettacolo e attualità e la rubrica quotidiana Speciale donna. Ha vinto numerosi premi giornalistici per articoli pubblicati dal quotidiano L’Arena di Verona. È autrice de I grandi personaggi della moda (vincitore di un Oscar), Donne al vertice, Leaders in Fashion, A tavola con… stile, Questo è il Made in Italy, Figli d’arte? No, grazie, Gianfranco Ferré. Architetto stilista. Ha inoltre fatto parte della redazione del Dizionario della Moda.