Franco Fontana – Architectural abstractions

Milano - 09/11/2015 : 05/12/2015

In mostra il lavoro di Franco Fontana dedicato all’architettura dei padiglioni di Expo Milano 2015.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE ENI ENRICO MATTEI
  • Indirizzo: Corso Magenta 63 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 09/11/2015 - al 05/12/2015
  • Vernissage: 09/11/2015 ore 12 su invito
  • Autori: Franco Fontana
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: nei giorni da lunedì a sabato in orario 8.00 – 19.00

Comunicato stampa

Lunedì 9 novembre 2015 alle ore 12.00 (orario di accredito stampa) a Milano presso la sede della Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) in Corso Magenta 63 si terrà la conferenza stampa per il vernissage della mostra fotografica "FRANCO FONTANA ARCHITECTURAL ABSTRACTIONS. Photographs of Expo Milano 2015". La mostra sarà aperta al pubblico dal 10 novembre al 5 dicembre 2015 (nei giorni da lunedì a sabato in orario 8.00 – 19.00) presso la sede FEEM di Milano.

Franco Fontana è uno dei fotografi italiani più celebri nel mondo, molto amato dalla critica e dagli appassionati di fotografia

Più volte premiato con i più prestigiosi riconoscimenti dell’arte fotografica mondiale, l’artista modenese vanta opere conservate in oltre cinquanta musei di livello internazionale. Ha tenuto workshop e conferenze sulla fotografia in tutto il mondo e collabora con diverse riviste di settore e quotidiani. Il lavoro di Franco Fontana dedicato all’architettura dei padiglioni di Expo Milano 2015, ospitato dalla FEEM di Milano, si compone di 42 opere fotografiche scattate da Franco Fontana nel giugno scorso presso il sito espositivo di Expo Milano 2015. L’idea di rappresentare l’esposizione universale attraverso le immagini è di Canon Italia che, nell’ambito del suo ruolo di Imaging Sponsor di EXPO Milano 2015, ha affidato a tre famosi fotografi italiani - Franco Fontana, Paolo Castiglioni e Francesco Cito – il progetto “EXPO, Vista d’autore”, incentrato su tre tematiche: Architettura, Food, Persone. Ogni fotografo ha avuto completa libertà espressiva nella scelta degli scatti e nell’impaginazione dei libri fotografici d’autore che ne sono nati. In particolare, il progetto di Franco Fontana è realizzato nel solco dello stile dei celebri paesaggi urbani del fotografo modenese, maestro del colore in fotografia. Le foto architettoniche sono state tutte scattate in esterna e ritraggono alcuni dei padiglioni presenti al sito espositivo di Expo Milano 2015. All’autore è stato chiesto di dare un volto inedito alle prospettive dell’architettura di Expo Milano 2015, come legacy culturale della presenza dell’Esposizione Universale per la città di Milano e per le comunità dei visitatori e osservatori di tutto il mondo, sfida che la FEEM ha voluto raccogliere e rilanciare.

Il fotografo Franco Fontana ha descritto il suo lavoro così: “Ho approcciato Expo Milano 2015 con gli occhi densi di stupore di un bambino, come durante il compiersi del miracolo dell’adolescenza, testimoniando il mio modo di rendere visibile l’invisibile, esprimendo quello che già conosciamo, poiché l’invisibile è l’anima. Quello che ho visto era una parte di conoscenza che possedevo già, che ho interpretato ed espresso, dando significato alle forme e offrendo una testimonianza della vita delle forme stesse. Fotografo ciò che penso, il pensiero mi identifica. La macchina fotografica è solo un feticcio”. Le immagini in mostra presso la sede FEEM di Milano sono state prodotte con la tecnologia di stampa grande formato Canon iPF9400. Inoltre, grazie all’innovativa ed esclusiva tecnologia di stampa Canon DreamLabo 5000 che consente di ottenere stampe in altissima definizione rispetto ai formati tradizionali ed impatto zero sull’ambiente, è stato prodotto in edizione limitata (184 copie) un hdbook, il libro fotografico che racchiude una selezione delle opere dell’artista.

Alla conferenza stampa interverranno: Franco Fontana, fotografo; Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano; Sabina Ratti, Direttrice della FEEM; Alberto Meomartini, Curatore di Expowall; Massimiliano Ceravolo, Information and Imaging Solutions Director di Canon Italia e Denis Curti, Direttore de Il Fotografo.

Franco Fontana aprirà il vernissage della mostra. Seguirà light lunch.
RSVP (partecipazione solo su invito - posti in sala limitati).
Si prega di confermare la propria partecipazione a questo link.
FRANCO FONTANA
Il fotografo Franco Fontana è nato a Modena nel 1933. Ha tenuto nel mondo più di 400 mostre personali delle sue opere fotografiche che sono conservate in oltre cinquanta musei di fotografia e arte moderna e contemporanea. Alla sua monumentale opera sono stati dedicati oltre 70 libri editi da editori in diverse lingue. Ha ottenuto i più importanti premi internazionali di fotografia e collabora con riviste e quotidiani del mondo quali Time-Life, Vogue USA, Vogue France, Il Venerdì di Repubblica, Sette, Panorama, Epoca, Class, Frankfurter Allgemeine, New York Times. Ha curato numerose campagne pubblicitarie di imprese fra cui Fiat, Volkswagen, Ferrovie dello Stato, Snam, Sony, Volvo, Versace, Canon e Kodak. Ha insegnato in Italia e all’estero in istituzioni quali il Guggenheim Museum di New York, l’Institute of Technology di Tokyo e il Centre Georges Pompidou. Ha collaborato con i Ministeri della Cultura di Francia e Giappone. Franco Fontana è celebre per le sue opere fotorafiche che ritraggono noti paesaggi urbani del mondo ed è maestro del colore nell’arte fotografica.